Holland-Italy. 10 works of architecture - mostra di architettura

Roma, 18 maggio - 1 luglio 2007

In occasione della riapertura dell'Ambasciata del Regno dei Paesi Bassi a Roma (16 maggio 2007), il MAXXI - Museo nazionale delle arti del XXI secolo ospita la mostra "Holland-Italy. 10 Works of Architecture", incentrata sull'attività di alcuni gruppi di progettisti olandesi dell'ultima generazione, avvicinati ad architetti italiani opportunamente scelti per dar luogo a un inedito confronto.

La mostra, a cura di Gabriele Mastrigli, con la collaborazione del MAXXI architettura diretto da Margherita Guccione, con il coordinamento di Francesca Fabiani e l'allestimento di Esmeralda Valente, intende creare una piattaforma di confronto e di scambio tra i progettisti dei due Paesi, consentendo una conoscenza più approfondita dei loro lavori e del loro modo di fare architettura.

Promossa dall'Ambasciata del Regno dei Paesi Bassi a Roma, dalla DARC – Direzione generale per l'architettura e l'arte contemporanee e dal MAXXI - Museo nazionale delle arti del XXI secolo, con il sostegno di The Netherlands Architectural Found e NAi – Netherlands Architecture Institute e di ING, la mostra è concepita sulla falsariga di un "match" nel quale due schieramenti, Olanda e Italia, mettono in campo 10 opere di architettura, 5 per parte.

A disputare "l'incontro/confronto" sono Atelier Kempe Thill, Crimson, NL Architects, Onix, Powerhouse Company per l'Olanda; Baukuh, Dogma, gruppo A12, IaN+, Beniamino Servino per l'Italia.

Cinque le categorie o i "terreni di gioco" della mostra: Casa, Padiglione, Contesto, Infrastruttura, Città. Su ognuno di essi si concentra l'attenzione di un gruppo olandese e di uno italiano: la categoria Casa impegna Powerhouse Company e Beniamino Servino, Padiglione vede in scena Atelier Kempe Thill e gruppo A12, Contesto schiera ONIX e Baukuh, Infrastruttura vede cimentarsi NL Architects e IaN+, Città coinvolge Crimson e Dogma.

L'allestimento prevede dieci grandi "finestre" (di dimensioni 2X3 metri circa), ciascuna dedicata ad un progetto. Le finestre si fronteggiano a gruppi di due per esprimere il confronto tra Olanda e Italia. Al centro della sala sfilano i modelli dei dieci progetti come controparte concreta e tridimensionale delle immagini esposte.

Il 18 maggio, a partire dalle ore 11.00, i dieci gruppi di architetti presenteranno i propri progetti nell'ambito di un simposio moderato da Michele Bonino e Roemer van Toorn. Seguirà una tavola rotonda e un dibattito aperto al pubblico.

La mostra "Holland-Italy. 10 Works of Architecture", organizzata da iMage, è accompagnata dal catalogo bilingue a cura di Gabriele Mastrigli pubblicato nella collana OperaDARC diretta da Pio Baldi, edita da Electa, e contenente la presentazione dei dieci progetti esposti attraverso i testi dei loro autori, immagini, fotografie e disegni.

 

HOLLAND-ITALY. 10 WORKS OF ARCHITECTURE

Inaugurazione: giovedì 17 maggio 2007, ore 18.00

Apertura al pubblico: 18 maggio – 1 luglio 2007
Orari: 11.00-19.00 (chiuso il lunedì), ingresso libero

 

MAXXI - MUSEO NAZIONALE DELLE ARTI DEL XXI SECOLO via Guido Reni 2f, 00196 Roma tel. +39 06 3210 181 - fax +39 06 3210 1829 www.darc.beniculturali.it  

pubblicato in data:

,

Holland-Italy. 10 works of architecture - mostra di architettura

5 architetti olandesi si confrontano con 5 architetti italiani in un "match" mirato a esplorare i nuovi orientamenti delle ultime generazioni.

Roma, 18 maggio - 1 luglio 2007

mostre e convegni