Parigi affida a Dominique Perrault il futuro della monumentale Île de la Cité

Le proposte sono attese per settembre 2016

All'architetto francese, François Hollande, in accordo con il sindaco di Parigi, Anne Hidalgo, ha affidato uno studio per decidere che orientamento dare nei prossimi 25 anni all'isola sulla quale sorge Notre Dame.

notizie di architettura

Mettere mano ad uno dei complessi monumentali più famoso al mondo. Immaginarne il futuro allungando lo sguardo ai prossimi 25 anni. Per Dominique Perrault si concretizza un incarico che potrebbe essere uno sogno per qualsiasi architetto, anche per una «archistar».

All'architetto francese, autore, tra l'altro, della famosa Biblioteca nazionale di Francia, su proposta del ministro della Cultura, Fleur Pellerin, il presidente della Repubblica, François Hollande, in accordo con il sindaco di Parigi, Anne Hidalgo, ha affidato uno studio per decidere che orientamento dare alla monumentale île de la Cité nei prossimi anni.

Notre Dame e Île de la Cité. Foto: Mariagrazia Barletta

Notre Dame e Île de la Cité viste dall'Istituto del Mondo Arabo. Foto: Mariagrazia Barletta

L'isola monumentale sulla quale sorgono Notre-Dame, la Conciergerie e la Sainte-Chapelle «dovrà trasformarsi in un reale luogo di vita, ancora più integrato con il resto della capitale», si legge in un comunicato del ministero della Cultura e della Comunicazione.

La Sainte-Chapelle. Foto: Mariagrazia Barletta

Ad affiancare Dominique Perrault ci sarà Philippe Bélaval, presidente del Centre des monuments nationaux (Centro dei monumenti nazionali). Ai due è stato chiesto di proporre un asse d'intervento destinato a rispondere ai bisogni multipli dell'Isola, riguardanti questioni urbane, culturali e turistiche, il tutto tenendo conto della strategia di sviluppo sostenibile messa in campo dalla città di Parigi. «Si tratta - scrivono dal ministero - di pensare l'Isola nella sua globalità, come un quartiere vivo e aperto, rivolto verso le due rive della Senna, conciliando attività economiche con una migliore accoglienza per i turisti e con la valorizzazione di un patrimonio senza eguali».

Biblioteca nazionale di Francia. Foto: Mariagrazia Barletta

Le proposte di Dominique Perrault e di Philippe Bélaval sono attese per settembre 2016.


Dominique Perrault, architetto e urbanista francese, famoso per la Biblioteca nazionale di Francia e la Corte di Giustizia della Ue, o ancora per l'Università Ewha a Seul. Attualmente sta portando avanti importanti operazioni di recupero immobiliare a Parigi (Poste du Louvre, nuovo ippodromo di Longchamp) e al Castello di Versailles (padiglione Dufour) e sta realizzando la stazione del Grand Paris Express Villejuif-IGR.

Dominique Perrault, piazza Garibaldi a Napoli

Perrault ha da poco inaugurato il restyling per piazza Garibaldi a Napoli, dove ha firmato anche la stazione della metropolitana.

pubblicato in data: