cambio aria. Amburgo la metà.

messaggio inserito martedì 10 aprile 2012 da Sumi

[post n° 287833]

cambio aria. Amburgo la metà.

Ciao a tutti, scrivo pur consapevole che tale argomento sia stato già trattato, ma alcuni anni fà ormai. Abbiamo deciso insieme a mia moglie e piccolino di trasferirci all'estero. Abbiamo visto che la città di Amburgo offre numerose attrattive sociali e culturali e, alla continua ricerca di soluzioni migliorative, abbiamo deciso di provarci. L'ostacolo è ovviamente il lavoro, la lingua si impara e poi l'inglese là sembra ben conosciuto. Mi sapreste dare consigli soprattutto su come ffrontare la questione di ricerca del lavoro. Noi si parte per una settimana di vacanza e di sondaggio della situazione; potrebbe essere anche l'occasione per portare qualche CV? Grazie a tutti quelli che avranno voglia di rispondere. Saluti
:
Ottima scelta, Amburgo è una delle città più verdi ed ecologiche del mondo (un bel posto dove far crescere un bambino). Il vero ostacolo, però, non è rappresentato dal lavoro (ce ne è per tutti, a tutti i livelli) bensì dalla lingua. Se decidi di trasferirti senza il tedesco, puoi fare solo i lavori più umili, se invece decidi di impararlo per bene (prima di trasferirti) ti si possono aprire moltissime porte, se non tutte.

Per il lavoro (quello generico) devi recarti in uno dei tanti "Arbeit Center", sparsi per la città, porta il tuo curriculum (possibilmente in tedesco), li ci sarà una consulente (più raro un consulente) che deciderà insieme a te il lavoro più adatto alle tue caratteristiche.

Gute Fahrt... und Viel Gluck!!!
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.