Master o corso Revit BIM con esame di certificazione

messaggio inserito martedì 3 luglio 2018 da mia

[post n° 410537]

Master o corso Revit BIM con esame di certificazione

Buonasera a tutti, avrei bisogno di un consiglio. Vorrei imparare ad utilizzare Revit in ambiente BIM; parto da zero, poichè allo studio dove lavoro si utilizza Edificius Acca, che non è male ma non è molto spendibile altrove essendo poco diffuso. Ho visto che ci sono diversi corsi on line, o persino master, ma siccome costano abbastanza vorrei capire da chi è più esperto se vale la pena oppure se conviene fare gli autodidatti come finora ho fatto per tutti i software. Potete aiutarmi?
:
Sono nella tua stessa situazione.
Ti dico la mia. I corsi secondo me valgono "poco" nel senso, dal punto di vista formativo magari funzionano anche ma la certificazione non è quasi mai sufficiente per trovare lavoro nel senso che, nel mercato, a spostare è sempre e comunque l'esperienza lavorativa effettiva relativamente al software/workflow in ambito bim. Banalmente non troverai lavoro perchè hai la certificazione "BIM qualcosa".
Il tema master invece è diverso sia perchè spesso è un ottimo trampolino di networking professionale, sia perchè essendo professionalizzanti e con patrocini e partner del mondo dell'impresa e in generale della filiera delle costruzioni offrono una serie di nozioni spendibili nel mondo del lavoro e quasi sempre garantiscono almeno una esperienza lavorativa nell'ambito bim che può tramutarsi o meno in lavoro continuativo ma che comunque rappresenta, nel caso peggiore, una prima esperienza da mettere in curriculum.

Ad oggi il miglior master bim è quello di secondo livello del polimi f.lli Pesenti, su Roma si parla discretamente di quello Sapienza ma purtroppo è "solo" di primo livello.
Non ho feedback diretti di quello di Tor Vergata che è un II livello e almeno dal bando dovrebbe essere interessante ma i patrocini non sono pervenuti e non conosco alcun ex studente.

Chiaramente il master devi vederlo come investimento in ottica di formazione specifica negli ambiti più manageriali di progetto, inseriti nel contesto BIM.
Può sembrare controintuitivo ma al master non impari ad usare un programma ma a governare la progettazione integrata e il workflow bim che è tutta un'altra storia.

Detto questo i rudimenti di Revit (io almeno ho scelto Revit in ambito bim) puoi tranquillamente apprenderli da sola, magari aiutati con un testo pratico tipo quelli di Pozzoli e Bonazza.
:
Grazie per la veloce risposta. Purtroppo abito in Abruzzo e Milano per me è fuori portata. Forse Roma?
A me in questo momento interessa proprio padroneggiare la progettazione integrata, più che imparare la modellazione con Revit, ma vorrei poter almeno un domani sostenere gli esami per certificare le mie competenze, dato che da queste parti il BIM è una cosa che continua con BUM e BAM mi tornerebbe utile in futuro.
:
Su Roma ti ho già detto quali sono i master che per me vale la pena seguire, magari ci incontriamo sui banchi nella prossima edizione.
Tieni conto comunque che quello del polimi c'è anche in versione online, io l'ho scartato perchè perderei la parte di networking che invece mi interessa assolutamente.

In merito alle certificazioni comunque puoi sempre ottenerne successivamente negli ambiti che più ti interessano, ripeto non le vedo dirimenti qualora tu abbia un master di livello e delle esperienze lavorative da portare.
:
Io feci una scuola presso un Authorized Training Center (si scrive così?) della Autodesk. Mi servì per trovare dapprima lavoro con contratto a tempo ind. poi per trovare collaborazione, sempre nello stesso posto, quasi 13 anni fa. Ma erano gli anni del BOOOOM. Sicuramente se ti fanno fare uno stage fatti mandare in studi non "loro" dove prendono il bestiame, lo mungono poi lo mandano a casa.. vai in realtà dove ci sei solo tu che sai usare il BIM e sei prezioso.
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.