SOFTWARE PER CERTIFICAZIONE/QUALIFICAZIONE

messaggio inserito domenica 2 agosto 2009 da anna

[post n° 205932]

SOFTWARE PER CERTIFICAZIONE/QUALIFICAZIONE

Buona sera, io sto cercando di capire quale sia il programma migliore per fare le qualificazioni energetiche (io lavoro in veneto e per ora non necessita la certificazione) fra tutti come rapporto prezzo/qualità e aggiornamenti costanti e tempestivi, ovvero, io mi sto informando già da un po' di tempo per capire quale sia il programma migliore fra termus dell'acca, termo ce della tecnobit, sgocciolo...etc, ed ho anche provato per curiosità il docet...c'è qualcuno di voi che mi può dare un valido consiglio prima di fare l'acquisto?...grazie!..
:
Ciao, Anna.
Vorrei segnalarti che, in realtà, dall'introduzione delle linee guida nazionali non si parla più di aqe, ma solo di ace in tutta Italia e l'aqe rimane in vigore solo per le detrazioni del 55%, come segnalato da enea.
Ci sono diversi articoli in merito, ma quando ne ho linkato uno di un famoso portale di edilizia, p+a non ma l'ha accettato.
Per quanto riguarda i programmi accetto anch'io consigli.
:
l'aqe rimane non solo per il 55%, ma anche per il fine lavori e di conseguenza per l'agibilità.
:
Mi associo a questa richiesta. Sto iniziando a testare le versioni trial, ma meglio anche un consiglio da chie è più esperto
:
si, ma a me serve principalmente ai fini di compravendite di immobili vecchi, o meglio non di nuova costruzione, per qesto mi interessa sapere qual è il programa migliore per fare qualificazioni , inoltre qui in veneto non c'è ancora nulla di certo per i certificatori, infatti, neppure la essetiesse di padova che organizza corsi, sa darti info certe in merito...per corsi sui certificatori intendo...c'è un po' di confusione finchè non ci sono info certe..
:
Non vorrei sbagliare ma per le compravendite serve la certificazione. Questo perchè la 192 parla di certificazione, e nelle linee guida ultime riporta solo la possibilità di una dichiarazione da parte del proprietario che affermi di essere in classe G.
Aspetto conferme.
:
Anzi l'art. 8 dell'Allegato A delle Linee Guida dicono che per la fine lavori va bene l'AQE
:
per fare la certificazione devi essere un tecnico certificatore, e devi fare un corso che costa almeo 1000 euro, qui nel veneto non sono ancora partiti questi corsi, pertanto si fanno ancora le qualificazioni, e basta essere un professionsta....se guardi sul sole 24 ore...."In attesa delle linee guida nazionali è l'attestato di qualificazione energetica (AQE) a determinare le prestazioni energetiche degli edifici nel nostro Paese, un documento transitorio introdotto dal D.Lgs. 311/2006, che sostituisce l'attestato di certificazione energetica (ACE) nelle regioni tuttora sprovviste del decreto attuativo della normativa nazionale".

:
E' corretto, però le linee guida sono state emanate, ed entrate in vigore il 25 Luglio 2009.
www.sviluppoeconomico.gov.it/pdf_upload/documenti/Allegati/DM%20Line…
:
anna fino a quando non sarà emanato il decreto che chiarirà la figura del certificatore energetico non puoi avere tutte queste certezze. Parli di "tecnico certificatore", ma non c'è una legge che chiarisce chi è, almeno in ambito nazionale. Tanto meno credo che il veneto abbia legiferato in materia.
:
Anna, ribadisco che con l'entrata in vigore delle linee guida, si dovrà fare ace per compravendita e locazioni in tutta italia.
E fino all'entrata in vigore di ulteriori linee guida che disciplinino la figura del certificatore, potrà farla qualunque tecnico abilitato.
Lo so che è un casino per noi che non abbiamo fatto corsi, ma è così.
:
...ovviamente accetto tutte i vostri consigli, ma vi chiedo, voi le state già facendo?...perchè io mi chiedo come mai programmi buoni come quello dell'acca, che è sempre in costante aggiornamento, non ha ancora predisposto degli aggiornamenti per fare l'ACE anzichè l'AQE...tutto qua...( a parte che è veramente tutto troppo poco chiaro finchè non è definitivo, spero si chiarisca tutto per settembre!)
:
x anna....
è ovvio che bisogna dare il tempo giusto alle case produttrici di software di aggiornare alle ultime linee guida. Essendo poi alla vigilia delle vacanze estive va da sè che la cosa si rende ancora più complicato anche se sono grossi nomi nel campo dei software.
:
ma si conoscono i tempi?
Nel frattempo come si fa? Io devo consegnare degli ACE entro la data di compravendita (fine settembre) farò intempo?
Inoltre le Regioni non sono ancora attrezzate per la ricezione delle Certificazioni così come indicato nelle Linee Guida.
:
,,,appunto, questo dicevo...
:
Ho verificato sui siti ACCA TECNOBIT ed EDILCLIMA. Solo quest'ultimo dice di essere aggiornato alle Linee Guida, ma approfondirò.
Se avete notizie migliori conferme smentite...
:
anna, ma tu hai studiato la normativa? Le Linee Guida?
Io le ho lette, ma le devo rivedere, mi pare di ricordare che forse si possa ancora fare l'AQE, ma nn ricordo il riferimento.
Tu l'hai trovato? Se lo trovi me lo dici?
:
ciao,dal primo luglio 2009 occorre la certificazione energetica per le compravendite immobiliari e anche per le detrazioni del 55% ma al momento solo nelle regioni in cui c'è normativa specifica per il calcolo di tale certificazioni (alias Emilia Romagna e Lombardia) e possono essere redatte solo da tecnico estraneo al processo edilizio (quindi no progettista, no acquirente, no venditore e no direttore lavori...) e iscritto all'albo regionale dei certificatori (iscrizione che si ottiene mediante la frequenza ad un corso professionale, oppure credo-nn sono certa- se hai maturato esperienza precedente nel settore per un tot di anni..).
L'attestato di qualificazione energetica invece viene redatto dal direttore lavori e nelle zone dove nn è ancora obbligatoria la certificazione la "sostituisce".
:
prova a leggere qui:
[wikiArchipedia: Software+per+il+Risparmio+Energetico.aspx]
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.