figure distinte per legge 10 e ACE

messaggio inserito lunedì 8 febbraio 2010 da Campanellino

[post n° 222887]

figure distinte per legge 10 e ACE

Un architetto che ha ristrutturato completamente una palazzina facendo anche il recupero del sottotetto avrebbe bisogno della pratica per legge 10 e della certificazione energetica. A me risulta che le 2 cose non possano essere fatte dallo stesso professionista dato che il certificatore deve essere estraneo alla progettazione...ho interpretato correttamente?
:
Credo proprio di sì. Altrimenti prima fai la legge10 e poi ti promuovi da sola. Si dice dalle mie parti: tu te la canti e tu te la suoni :)
:
hai interpretato bene. Deve essere estraneo a qualsiasi forma di lavoro attinente la realizzazione del fabbricato.
:
già che ci sono vi chiedo anche un'altra cosa: in un caso come questo la certificazione energetica va fatta a lavori ultimati oppure la si può fare basandosi sul progetto depositato per la L.10?
:
La Certificazione energetiva ATTESTA uno stato di fatto. In corso d'opera ci possono essere delle modifiche di variazione del progetto quindi va fatta dopo chiusura lavori.
:
E' proprio così, il certificatore è una figura esterna che non deve essere in nessun modo progettista, e quindi, nemmeno firmatarioa della legge 10.
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.