Esame di stato pianificatore junior

messaggio inserito mercoledì 4 agosto 2021 da Shishi

Shishi : [post n° 449665]

Esame di stato pianificatore junior

Salve,
Qualcuno sta peparando l'esame da pianificatore da sostenere a novembre a roma?
Sapete come viene svolta la modalità online?
Grazie
rebe :
Ciao Shishi, io ho sostenuto l'esame di stato come pianificatore per la sezione A quest'anno a Torino... Credo che in tutte le sede d'Italia si svolga allo stesso modo e credo che l'esame per pianificatori junior sia pressochè simile a quello per i pianificatori senior.
In ogni caso l'esame funziona così: la commissione sceglie per te due argomenti, uno di storia dell'urbanistica e uno che può riguardare piani regolatori delle principali città, o anche altri tipi di piani (attuativi, di settore ecc.). Tramite lo schermo ti mostrano le immagini degli argomenti scelti e poi tu selezioni tra i due quelli in cui ti senti più preparato (io ho scelto di commentare la città giardino di Howard).
Una volta commentato l'argomento ti chiedono ad esempio di fare uno schizzo di un insediamento residenziale, produttivo, ecc.. e ti chiedono di spiegare cosa prevedi di realizzare (ad esempio a me hanno chiesto di realizzare un insediamento residenziale, quali tipologie avrei usato, la distribuzione del verde, delle strade, dei servizi ecc.).
Ti fanno poi alcune domande sulle normative vigenti nella tua Regione (a me ad esempio hanno chiesto gli standard urbanistici che vengono usati in Piemonte, le quantità, la legge regionale vigente).
Infine ti fanno domande specifiche sulla deontologia professionale (a me hanno chiesto questo: se si dovesse andare a lavorare all'estero, quale codice deontologico prevale e a quale codice si deve fare riferimento?) Poi mi hanno ancora chiesto qual é il Ministero a cui fa riferimento il codice.
Come vedi sono domande molto specifiche, che richiedono una buona preparazione. Gli argomenti sono tanti. Possono chiedere qualunque cosa, vincoli idrogeologici, piani paesaggistici, piani di recupero, regolamenti edilizi, testi unici ecc..
Il mio consiglio è di prepararsi bene su ogni argomento, studia su manuali specifici per l'esame di stato (io ad esempio ho studiato sul Ceccarelli e sul manuale di Dalle Fave e Addabbo, anche se il primo è più specifico). Vai a leggerti anche le varie normative vigenti nella tua Regione e quelle nazionali che riguardano l'urbanistica, leggi con attenzione il codice deontologico e ripassa un pò di storia dell'urbanistica (su quest'ultimo argomento ti possono chiedere cose degli ultimi 150 anni).
Non sono cose difficili comunque, bisogna studiare in maniera abbastanza approfondita e l'esame si supera ;).
Spero di esserti stata utile e di non averti messo troppa ansia. In bocca a lupo. Ciao.
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.