D.Lgs 81/08 Requisiti professionali coordinatore

messaggio inserito martedì 10 giugno 2008 da miriti

[post n° 164480]

D.Lgs 81/08 Requisiti professionali coordinatore

Ho un dubbio per quanto riguarda i requisiti professionali del coordinatore: nel 2005 ho seguito un corso di formazione della durata di 120 ore e, grazie ad esso ed al possesso degli altri requisiti, ho svolto degli incarichi quale coordinatore (pochi, in verità).
Ora sto studiando la nuova normativa e, all'articolo 98, leggo che si deve essere in possesso di attestato di frequenza CON VERIFICA DELL'APPRENDIMENTO FINALE.
Significa che l'attestato in mio possesso non ha più valore? Che va integrato in qualceh modo? O mi sono persa qualche informazione?
Grazie per l'aiuto.
:
E' chiaro che su questo testo bisognerà fare ancora chiarezza su molti punti, uno tra questi è quello da te citato. Io credo che chi abbia fatto il corso prima della data di emanazione del testo ha i requisiti e non debba fare altro. Non credo sia retrattiva, almeno lo spero.
ciao
:
io ho chiesto all'ordine Milano architetto... mi han risposto che in teoria.... dicasi in teoria chi ha fatto il corso prima dei 5 anni e non ha mai firmato PSC deve fare corso di aggiornamento ma sinceramente non sanno nemmeno loro cosa e quando fare questo corso di aggiornamento.... che tra l'altro mi han detto costerà una barca di soldi....
:
Io l'ho preso l'anno scorso l'attestato, e in effetti ci hanno fatto fare una prova scritta e orale, abbastanza formale in verità. D'altro canto la mia socia ha l'attestato da anni e continua regolarmente a redigere piani senza che le venga contestato alcunchè...quindi..
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.