CONDIZIONATORI A CASSETTA

messaggio inserito mercoledì 2 dicembre 2009 da policano

[post n° 216565]

CONDIZIONATORI A CASSETTA

devo installare in un locale commerciale (h.2.90) dei condizionatori a cassetta (circa 60x60x31 (H)) che portano l'altezza utile a circa 2.59 < 2.70 richiesto da norma.
Secondo me è un installazione impiantistica e quindi non crea problema alle altezze minime. Che voi sappiate, questo ragionamento appena fatto (sempre che me lo confermiate) sta scritto da qualche parte?
grazie
:
Trattandosi di un impianto,non è soggetto ai limiti,vincoli dei regolamenti comunali inerenti altezze e dimensioni dei locali.
Esempio: la superficie utile di una stanza,non è calcolata al netto dei termosifoni,come lo stesso le distanze tra le pareti.
La conferma è anche nel fatto che nel progetto architettonico che viene consegnato in Comune non viene indicato l'ingombro degli impianti ad esclusione dei vani tecnici dimensionati sul tipo di impianto (Regione Toscana provincia di Livorno).
:
sì, infatti siamo d'accordo. Nel momento in cui dovessi però mettere l'apparecchio incassato in un controsoffitto in cartongesso le cose cambierebbero, dico bene?
:
Si,la cosa cambierebbe,ma dipende da quanto fai grande il controsoffitto,se è strettamente dimensionato alla macchina,non credo che ci siano problemi,se abbassi una parte del soffitto allora si.
:
chiaro, certo...grazie x l'aiuto!
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.