la SCIA

messaggio inserito lunedì 16 agosto 2010 da Fra

[post n° 238736]

la SCIA

che ne dite di questo nuovo strumento??
io mi sono letta bene il decreto ieri e... bo, sono un tantinello basita!!

www.architettiroma.it/fpdb/notizie/agosto2010/12659-stralcioart49-le…
:
a mio avviso direi che cozza un attimo con la procedura di dia, ma si attesta sulla linea governativa di "permessivismo" semplificato, e sgravio della p.a. di funzioni di controllo.
secondo me in autunno si vedranno modifiche in accordo anche per la d.i.a dettata dal dpr 380/01. ora come ora perà regna il solito limbo di incertezza..
sollevo il fatto che la procedura di dia del dpr 380/01 ha carattere regolamentare, mentre la SCIA, è legge, e per cui prevale senza ombra di dubbio sulla procedura di dia.
:
in realtà lo sgravio di responsabilità della PA non c'è. la differenza è che essa ha 60 giorni di tempo per valutare, e se il progettista ha fatto qualcosa in malafede... bè, è un problema suo.
comunque la dia ha valenza provvedimentale e non privatistica come molti pensano, e di fatto anche la scia sarà orientata in tal senso
:
vedi anche qui:
SCIA Edilizia. La Manovra Economica cambia la DIA
[p+A news: SCIA-Edilizia-La-Manovra-Economica-cambia-la-DIA]
In vigore dal 30 luglio 2010 la legge che introduce la SCIA (Segnalazione Certificata di Inizio Attività) in sostituzione della DIA. Scopo del provvedimento: la semplificazione. La realtà: incertezze sulla sua applicazione.
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.