SANATORIA

messaggio inserito giovedì 10 febbraio 2011 da FRANCESCA

[post n° 254476]

SANATORIA

Quali sono i costi per una sanatoria?
:
Non ho capito bene la domanda:quanto costa la sanatoria nel senso di pratica che il tecnico redige (al pari di una dia, un p.c. per esempio) o quanto costerà al cliente in termini di multa da parte del comune?
Se intendi la seconda opzione ogni abuso ha un prezzo. Io per il mio comune ho un "tariffario" apposito del tipo: fai un bagno abusivo?3000 euro di sanzione. Fai una canna fumaria abusiva in rame?450 euro + 150 euro per ogni metro di lunghezza oltre un tot di lunghezza, ecc.ecc.
:
Ciao Kia, grazie per l'informazione. Intendevo la seconda opzione, poichè il mio cliente deve sanare l'ampiamento del bagno+la chiusura di una finestra mai dichiarata. Cercherò questo "tariffario" nel mio Comune... Grazie ancora!
:
Non sempre ci sono tariffari: ad esempio, nel mio comune, si paga da un minimo di 516 euro per opere non quantificabili fino al doppio degli oneri concessori che si sarebbero pagati per opere quantificabili.
:
Mi sembra più giusta la risposta di Desnip.
Un minimo di 516 euro e poi il doppio degli oneri ... quindi il costo è legato ai mq di superficie da sanare. Almeno è così in molti comuni!
:
x skY:
nn è questione di risposta giusta o sbagliata, dipende semplicemente dal comune e dalle misure che esso ha adottato. Io per esempio ho questo tariffario che funziona in modo diverso ma chissà, ce ne saranno 200 di tariffari visto che se ci si sposta di 10 metri sul territorio cambiano le regole.
:
Ho provato a cercare un "tariffario" di riferimento, ma non ho ottenuto alcun risultato. Forse è come dice desnip... Comune: Livorno. Non mi resta che contattare l'Uffico Tecnico. Vi terrò aggiornati, colleghi! Grazie
:
i comuni si regolano come meglio credono... comunque il riferimento è il DPR 380/2001 (art 30 e seguenti) o norme regionali specifiche
se non esiste un 'tariffario' nel comune normalmente si applica la sanzione (minima) da 516 a 5164 per opere che rientrano nella manutenzione straordinaria (a discrezione dell'ufficio tecnico)
quando si aumenta il volume, in genere, si paga il doppio degli oouu e costo di costruzione dovuto per l'intervento realizzato con una pratica edilizia regolare
bye bye
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.