Piano di sicurezza

messaggio inserito venerdì 11 marzo 2011 da Sabrina

[post n° 257108]

Piano di sicurezza

Quando ci si trova nel caso di lavori per la ritstrutturazione di un condominio di 4 piani con una sola ditta incaricata per i lavori (sia lavori che allestimento ponteggi ad opera della stessa ditta) e con lavori che hanno pericolo di caduta dall'alto si deve nominare solo il coordinatore della sicurezza in fase esecutiva visto che non si tratta di lavori soggetti a permesso di costruire?
In tal caso poi, cosa si dovrà fornire alla ditta per avere un preventivo delle opere a parte il computo metricvo e il PSC?

Grazie
:
una sola ditta esecutrice dei lavori, nessun psc, nessun psc nessun coordinatore, cosa coordina il coordinatore se non ci sono almeno 2 imprese? la ditta esecutrice avrà il suo bel pos, fine del discorso.
:
Si ma c'è il rischio di caduta dall'alto.
:
se c'è rischio di caduta il coordinatore di sicurezza meglio averlo, anzi da me ci son ditte che lo esigono, anche se l'impresa è unica.
:
ma parlate per sentito dire o in termini di legge? giusto per sapere, da come sono informato io, art.90 del Dlgs 81 comma 4 si nomina in presenza di più imprese, che siano o no contemporanee è ininfluente.

Mi citate l'articolo dove si dice che per rischio di caduta dall'alto devo nominare il cse anche se ho una unica impresa?
Per inciso, se per ditta si intende l'impresa esecutrice, i rischi per quell'impresa li deve individuare e risolvere lei tramite il pos, e sempre per inciso nel caso ci sia un cse, è il pos che si adegua alle indicazioni del cse tramite psc e non viceversa
:
il coordinatore per la sicurezza non è nominato dalle "ditte" intese come imprese che eseguono delle lavorazioni, ma dal committente, sempre art.90 comma 4.

Ma scusate anche solo ragionando cosa dovrebbe coordinare un cse se la ditta è unica?

questo è quanto so io, poi siccome piani di sicurezza e coordinamento non ne faccio tutti i giorni, può darsi che mi sfugga anche questa specifica ma sono abbastanza sicuro di quel che dico. Se poi uno vuol nominare un cse per sentirsi più tranquillo...lo faccia, ma la nomina del cse non esonera ne le ditte ne il committente per le proprie responsabilità
:
x solidred
hai ragione ma negli ultimi anni mi son resa conto che son le ditte che mi chiedono di far nominare al committente un cordinat. sicurezza, e questo m'è capitato per ditte che rifanno tetti, ditte che fanno il cappotto esterno, ditte che istallano anche solo l'ascensore. Tutte mi han sempre chiesto di voler un coordinatore.
:
Leggendo i commenti a questo post do ragione sia a Solidred che a Carmen. Un solo dubbio però nel caso si decida di attenersi al decreto 81 e di NON fare il PSC ma di far fare solo il POS all'unica impresa: la notiifca preliminae va comunque fatta? E chi la fa? Il direttore lavori o può essere inviata anche dal committente dell'opera (amministratore)?
:
la notifica preliminare viene inviata dal responsabile dei lavori, che di solito è il committente, il quale con apposita delega e specificando cosa sta delegando nello specifico può delegare altra persona.

La notifica stando alla legge non è dovuta poichè non è dovuto tutto il resto a monte della notifica. é curioso però questo fatto Carmen, di solito a me capita che non vogliano fare il piano di sicurezza e quando effettivamente serve ovvero con 2-3 imprese in cantiere. Trovo strano che a te chiedano il coordinatore se sono una unica impresa tenendo presente che ciò ingenera ulteriori costi per il committente, o per la ditta che visto che è lei a richiedere una cosa non dovuta per legge dovrebbe pagarsi il coordinatore lei perchè non è in grado di seguire il proprio lavoro. Comunque sia, bene per il coordinatore che porta a casa un lavoro in più.
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.