DISTANZA CONFINI

messaggio inserito mercoledì 16 marzo 2011 da ste

ste : [post n° 257478]

DISTANZA CONFINI

Scusate la domanda un po' banale ma mi è sorto un dubbio...Un mio cliente vorrebbe realizzare una scala esterna metallica per l'accesso al primo piano della propria villetta già esistente. Il PRG prevede che la distanza del costruito dalla strada sia di 20mt (l'abitazione dista proprio 20 mt.)....ipotizzando di installare la scala (a 3 rampe, unica soluzione possibile) questa si estenderebbe di circa 2.00 mt al di fuori del profilo dell'abitazione...e la distanza di 20 mt. non sarebbe più verificata. Mi chiedo se i 20 mt. valgono anche per un'appendice esterna come una scala metallica oppure no...Grazie!
olli :
se opportunamente motivata (ad es suddivisione in due UI)alcuni comuni accettano la deroga rispetto al nastro stradale, secondo me il materiale non fa testo
BBB :
Chiedo scusa Olli,
sai come funziona il meccanismo delle deroghe ?
(intendo dire da un punto di vista formale, iter e documenti da produrre)
Grazie, anche a chi vorrà apportare la propria esperienza.

Barbara
olli :
dunque, la cosa è abbastanza complessa perchè devi partire dalla zona e dal contesto in cui sei, tipo di strada comunale o provinciale per le autorizzazioni, verifica allineamenti sulla strada di altri edifici limitrofici se ci sono e studiare il contesto da punto di vista urbanistico
poi non ultimo il codice della strada vedi che dice
perchè per chiedere deroga devi fare tutti i riferimenti e non scordarti nulle dopo di che devi esporre le motivazioni della richiesta di deroga che non conosco e dui cui non ti posso dire nulla
dp :
occorre verificare se trattasi di "costruito" che deve rispondere alla distanza minima dei ml 20 o di costruizione assoggettata al solo rispetto del CC etc.

saluti
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.