AIUTO

messaggio inserito lunedì 28 marzo 2011 da EMANUELA

[post n° 258428]

AIUTO

SALVE HO BISOGNO DIUN CONSIGLIO, STO PREPARANDO UNA SCIA PER DEMOLIRE UN TRAMEZZO IN UN APPARTAMENTO. MI CHIEDONO L'ADATTABILITà CON DISEGNI ESECUTIVI.. SCUSATE L'INGENUITA...MA GLI DEVO FARE UN PROGETTO CON DEMOLIZIONI E NUOVE COSTRUZIONI PER IL BAGNO??
CREDO DI ESSERMI IMPALLATA..???
:
1) demolizione di una parte non assolvente funzioni strutturali ne comportante ristrutturaizone edilizia? verifichi le fattispecie dell'art. 6 DPR 380/01 e ss.mm.ii.
2) adattabilità ex l. 13/89 e ss.mm.ii. solo per nuove costruzioni e ristrutturazioni (giusto combinato disposto con quanto detto al punto 1).

:
ci sono alcuni comuni che chiedono i gialli-rossi anche per l'adattabilità per dimostrare che il bagno sarà adattabile con il minimo dei lavori, quindi della spesa, e senza toccare parti strutturali, è probabile che vogliano ciò, nulla di ecclatante..
accompagna il disegno ad una breve relazione in cui descrivi l'alloggio e recepisci la normativa con le distanze minime, esempio: spazio per l'accostamento al wc minimo 90 cm.., spazio di rotazione,...
:
La legge (peraltro esistente da decenni) prevede che un tecnico (abilitato alla professione) dimostri graficamente con quali criteri si procederà per rendere in futuro quell'immobile (o parte di immobile) accessibile (con poca spesa ed interventi limitati) ad handicappati o persone con limitata capacità motoria.
Ogni tanto qualche legge di buon senso.....
Auguri
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.