Abbaino nel recupero del sottotetto

messaggio inserito lunedì 18 aprile 2011 da cami.ami

[post n° 260307]

Abbaino nel recupero del sottotetto

Ciao a tutti! Avrei bisogno di un parare...devo recuperare un sottotetto in Lombardia, provincia di Como. Nella fase di progetto ho verificato che tornasse, per ogni locale nel sottotetto, la media ponderale di m. 2.40. Il fatto è che per farlo in una camera ho usato le altezze dell'abbaino. Ora, su questo argomento ci sono pareri diversi, alcuni affermano che l'abbaino può essere realizzato solo per garantire i rapporti aeroilluminanti, però la legge afferma che deve essere garantito il benessere degli abitanti, dato dal regolamento d'igiene ai locali con altezza media m 2.40 per sottotetti. Sinceramente mi sento MOLTO confusa...help me!!!
:
1) il riferimento, laddove non diversamento precisato nei vari RUEC prala di rapporto tra volume e superficie del locale
2) è da valutare come tale "abbaino" possa incidere sull'alterazione del valore ponderato della altezza relativa;
3) restano in capo al progettista le responsabilità di assicurare l'effettiva vivibilità dei locali

cordialmente
:
senti in comune cosa ti dicono.
come al solito la legge regionale viene interpretata e rivista a seconda di quello che vogliono i comuni.
solitamente si calcola l'altezza media ponderale dell'ampliamento vol/sup tot senza abbaini
altezza media ponderale dei vari locali vol locale/ sup locale
senza abbaini
gli abbaini vengono calcolati solo per il raggiungimento dei RAI che di solito devono essere vicini il più possibile a 1/8
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.