Varianti in corso d'opera in aree soggette a vincolo

messaggio inserito venerdì 10 giugno 2011 da nadia

[post n° 265148]

Varianti in corso d'opera in aree soggette a vincolo

Per ottenere il permesso di costruire per un fabbricato soggetto alla L.1497/39 ho dovuto chiedere anche l'autorizzazione paesaggistica e in nulla osta della sovrintendenza.
Adesso che i lavori sono in esecuzione sono state fatte alcune modifiche al progetto che non comportano aumento o variazione di volumetria, sagome ecc. però il prospetto esterno è cambiato per la variata distribuzione dei pilastri sul porticato esterno necessario per adattamenti alla legge antisismica (così mi ha riferito il calcolatore del c.a.).
Posso presentare una variante in corso d'opera prima della fine lavori con DIA o devo presentare una VARIANTE soggetta a rilascio di nuovo PC con tanto di autorizzaz. paesagg. ecc.?
Sarebbe un bel problema visto che i pilastri sono stati già fatti...
Chi mi da' un consiglio?
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.