demolizione/ricostruzione su edificio in fase di condono

messaggio inserito sabato 11 giugno 2011 da erica

[post n° 265243]

demolizione/ricostruzione su edificio in fase di condono

ROMA
buongiorno,
da due anni nessun dipendente pubblico mi ha saputo dare una risposta chiara: ho un piccolo edificio singolo con un procedimento di condono in corso; l'edificio è in uno stato fatiscente poichè già al momento della richiesta di condono non era ultimato per procedimento penale in corso (art.43 comma 5 della 47/85). il condono non è stato chiesto per immobile abusivo ma per lavori in difformità dalla DIA(tipologia 6), quindi posso provare con carte storiche, foto e mappe catastali che l'edificio esisteva anche prima. Ora tale edificio è inagibile, e per ristrutturarlo bisogna assolutamente fare demolizione ricostruzione, pichè le strutture sono troppo compromesse, è possibile?
Ho provato a fare le richieste di urgenza al condono per vedere di ottenere la concessione ma non vi sto a dire la pazzia dell'ufficio condono di Roma. Se non riesco a sistemare l'immobile entro l'anno i clienti mi hanno detto che non faranno più il lavoro, quindi sono in una situazione abbastanza drammatica...grazie a tutti per le possibili soluzioni!
:
Mi pare che il condono è quello del 1985. Non hai specificato se è sotto beni ambientali oppure no (ma pernso di sì visto che il comune non si è ancora espresso).
Io presenterei il progetto di demolizione e ricostruzione subito. Il Comune sarà obbligato ad esaminare anche il condono.- Tieni prensete che oggi, con la nuova modifica al P.d.C ti devono rispondere entro un tempo definito che dipende dalla grandezza del comune.
Ciao
:
che io sappia, non si può far nulla su un immobile che non sia ancora condonato...non ti resta che armarti di pazienza e ottenere il condono prima di presentare qualsiasi progetto...
:
in attesa di condono si possono effettuare solo opere di manutenzione straordinaria al fine di evitare il degrado igienico-sanitario. nel tuo caso che lo stato di degrado è molto avanzato è necessita di opere di demolizione/ricostruzioni devi obbligatoriamente aspettare la definizione del condono.
ciao
:
Quoto Giulia. Non si può manco fare una dia se nn si è chiuso il condono. Però ad esempio nel mio comune, sapendo che ci sono ancora moltissimi condoni nn conclusi, nella modulistica del p.costruire e della Dia hanno messo una sezione dedicata ovvero con la dicitura "immobile per cui è stata presentata domanda di condono in data XXX prot.XXXX NON ANCORA RILASCIATO". Così poi in sede di valutazione della nuova pratica vedevano anche di dare una smossa anche al condono.
A me comunque è capitato di dover contemporaneamente fare sollecito telefonico e scritto all'ufficio condoni perchè definisse una volta per tutte la faccenda altrimenti non andavo avanti con pratica edilizia che volevo fare.
:
Vi ringrazio per le risposte,
volevo aggiungere che, per la circolare ministeriale 4174 del 2003, è possibile fare demolizione e ricostruzione (con stessa volumetria e sagoma dichiarate al condono!) in un edificio con procedura di condono in atto; il problema è che mentre nel 2005 il comune di roma percepisce questa circolare, con un loro regolamento interno che permette questa procedura, nel 2007 con un'altra circolare interna al dipartimento di roma, si sottolinea che è possibile fare ristrutturazione edilizia ma senza demolire completamente. Questa circolare però si riferisce a abusi dove non c'è un titolo edilizio (cioè, sostanzialmente per i veri abusi volumetrici), mentre nel mio specifico caso possiedo il vecchio titolo edilizio e dunque dovrebbero lasciarmi fare anche demolizione e ricostruzione. questa mattina sono andata (nuovamente!) in dipartimento e il tecnico mi ha consigliato di chiedere la rinuncia al condono e ricominciare da zero....ovviamente di nuovo non so che fare! in ogni caso grazie a tutti!
PS. la procedura di condono è stata chiesta con la 326 del 2003, il terreno non è assolutamente vincolato, è una zona in prima periferia già edificata dove per il nuovo piano regolatore si può fare anche demolizione e ricostruzione.
:
grazie Kia,
purtroppo credo di aver chiamato circa 200 volte l'ufficio condono in tre anni, e inoltre ci sono andata altrettante volte, però l'ufficio condono di roma è in una sitauzione molto particolare ed ha cambiato gestione più volte, per cui è impossibile avere risposte da loro! è per questo che sto cercando di trovare una strada con il dipartimento, che è più organizzato!!!
grazie ancora!
:
Vedo purtroppo che tutto il mondo è paese....Buon lavoro!
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.