Autorizzazione spesa docfa

messaggio inserito mercoledì 30 novembre 2011 da Lorena

[post n° 277829]

Autorizzazione spesa docfa

Salve, avrei un quesito da porre. Sono stata incaricata come CTU per una stima immobiliare. Ho fatto le dovute ricerche al catasto per verificare la rispondenza dei dati catastali attraverso la planimetria catastali. Il catasto mi ha risposto che non risulta agli atti la planimetria catastale ed invita la Ditta intestataria a presentarla entro 60 giorni dalla data di ricevimento dell'avviso. Durante il sopralluogo ho appreso dell'esistenza della planimetria catastale dal collaboratore dell'avvocato della parte debitrice il quale ha affermato che me ne avrebbe fornito copia. Tuttavia, alla data attuale e nonostante le numerose sollecitazione da parte della sottoscritta non ho avuto nessuna copia. Ho anche telefonato al notaio presso cui è stato registrato l'atto ma anche in questo caso ho avuto molte difficoltà. A questo punto pensavo di far redigere il docfa, avvalendomi di un consulente esterno, ma non ho chiaro se devo farmi autarizzare la spesa, premesso che tra i quesiti posti dal giudice risulta anche questo : "...Provveda l'esperto...ad accertare – al fine di “allineare” i decreti di trasferimento alla disciplina dei trasferimenti a seguito dell’entrata in vigore del D.L. 78/10 convertito in L. 122/10- la conformità dei dati catastali e delle planimetrie allo stato di fatto e, in caso negativo, a procedere ad ogni correzione necessaria (con oneri a carico del creditore istante)".
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.