Sanatoria

messaggio inserito giovedì 29 dicembre 2011 da arch.lau

[post n° 279412]

Sanatoria

Salve a tutti.
Mi è arrivata lacarta del comune che richiede dei documenti per ritirare il certificato di condono.
Tra i vari documenti mi richiedono il certificato di collaudo statico che fino a qualche anno f non era obbligatorio per superfici inferiori ai 450 mc ed invece adesso lo è.
Come e cosa devo fare? Qunto mi verrà a costare.
Preciso sono in Sicilia.
Grazie per l'aiuto.
:
..credo ti richiedano un certificato di idoneità statica non di collaudo statico...in questo caso se sei un archietto abilitato la puoi benissimo redigere tu...in caso di collaudo statico, cosa che non credo ti chiedano, devi farlo fare ad un tecnico con 10 anni di iscrizione all'albo...
:
Hai ragione e ti ringrazio per avermi risposto. Sono un architetto alle prime armi. Sai per caso se riesco a trovare qualche modello di questo certificato? Intanto grazie mille e buon anno
:
prova a vedere su internet ad esempio questo...www.comune.torino.it/ediliziaprivata/moduli/pdf/se_cis.pdf...io la riscriverei in word e la personalizzerei un pò comunque come base va bene ok...buon anno anche a te...
:
Il certificato di idoneita' statica certifica che la struttura e' in grado di resistere ai carichi che su di essa insistono. Anche se il certificato e' stato di fatto ridotto ad un mero atto formale, cio' non toglie che comunque la sua redazione e la sua sottoscrizione comporti una certa responsabilita'. Se sei alle prime armi e non sei esperta di strutture, al di la' del modello, prova a fare un sopralluogo con qualcuno che abbia un po' di dimestichezza con la materia. Ti ricordo che la Sicilia, in maniera non omogenea, e' classificata come zona a forte connotazione sismica.
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.