Cantina fantasma

messaggio inserito lunedì 23 gennaio 2012 da AdeleM

[post n° 281263]

Cantina fantasma

Buongiorno a tutti, sono impantanata in un cavillo burocratico – nel comune di Milano la Comunicazione Inizio Attività di edilizia libera prevede come fine lavori di protocollare in comune l’aggiornamento catastale, il cantiere ha riguardato un appartamento che è dotato di cantina nei sotterranei del palazzo che però non è stata coinvolta nei lavori, adesso i lavori sono finiti e vorrei quindi concludere la pratica aggiornando il catasto ma il cliente non sa qual è la cantina, sulle porte delle cantine non c’è scritto un nome, ce ne sono alcune abbandonate e con le porte sfondate, i condomini non sanno dare indicazioni, sulla vecchia mappa catastale non si capisce quale possa essere 'sta cantina perché non sono evidenziati gli spazi comuni di accesso alla cantina privata, il notaio non sa dare indicazioni… ma cosa faccio? suggerisco al cliente che occupi una cantina tra quelle abbandonate? mha...!
:
sull'atto di acquisto, dovrebbe esserci un estratto catastale e citati nell'atto i sub acquisiti, sennò non ha cantina....
:
il problema è proprio questo: nell'estratto di mappa la cantina c'è, S1 perchè si trova nel piano interrato, altezza 2.10, ecc... ma è disegnata come un semplice rettangolo con la porta di accesso, non c'è il disegno del percorso dalla cantina fino al cortile comune, così non si riesce a capire quale sia concretamente la cantina di proprietà. Il cliente non lo sa, i condomini neanche, ci sono alcune cantine con le porte aperte prive di identificativo. Come faccio a capire qual è la cantina del mio cliente se dalla mappa catastale non si capisce?
:
dall'elenco immobili non riesci a risalire alla ditta che aveva intestato sia l'appartamento che la cantina, per poi risalire all'attuale situazione?
oppure alla conservatoria dei registri immobiliari per estrarre copia di un precedente rogito dove magari viene descritta l'esatta ubicazione del locale interrato.
Esiste un regolamento condominiale con tanto di tabelle millesimali dove vengono menzionale le porzioni di proprietà??
:
Ma la planimetria di che anno è? Un tempo, quando non si faceva l'elaborato planimetrico, si riportava la sagoma o per lo meno i confinanti...
Ma le cantine quante sono? Sono tutte identiche?
Al massimo prova a farti dare le planimetrie (ed eventuali atti) di tutti, magari qualche cosa salta fuori.
:
Esiste un amministratore di condominio? prova a chiedere a lui.
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.