Fine lavori/agibilità SCIA

messaggio inserito mercoledì 21 marzo 2012 da lu

[post n° 286567]

Fine lavori/agibilità SCIA

Salve, ho terminato dei lavori di completamento di un appartamento autorizzati con SCIA, ora dovrei sapere oltre alla fine lavori per una SCIA è prevista di presentare anche la richiesta di agibilità?E quali documenti devo presentare?
:
Ciao, la domanda di agibilità è richiesta in 3 casi: ristrutturazione edilizia, ristrutturazione urbanistica, nuova edificazione. Nel tuo caso è necessaria se hai fatto ad esempio delle modifiche ai vani, alle bucature o simili tali da aver variato i parametri che inficiano l'agibilità. Se invece ad esempio hai allargato una porta di collegamento tra cucina e soggiorno o fatto altre modiche minori, non ti serve. In tal caso la scheda tecnica descrittiva (che si allega alla fine lavori) tiene luogo del certificato di agibilità.
I documenti da allegare alla domanda di agibilità in genere sono elencati sul modulo stesso, e sono: accatastamento se hai variato la consistenza catastale; collaudo se hai lavorato sulle strutture; pareri ARPA - ASL se necessari; conformità degli impianti se li hai modificati; ecc. ecc.
Spero di esserti stata utile!
:
In realtà il dpr 380 dice che l'agibilità, oltre ai casi di nuove costruzioni, ricostruzioni e ampliamenti va richiesta anche per gli interventi sugli edifici esistenti che possano influire sulle condizioni di sicurezza, igiene, salubrità, risparmio energetico degli edifici e degli impianti negli stessi installati, valutate secondo quanto dispone la normativa vigente.
:
Scusa se intervengo....io ho creato dei bagni in un locale commerciale con una CIA, ho dato la fine lavori due giorni fa....poi ho presentato un cambio destinazione d'uso da Uga ad Ugb....devo fare la pratica di agibilità?
:
ciao Dany, temo di non sapere cos'è il cambio da Uga a Ugb, però in linea di massima con un cambio di destinazione d'uso direi proprio che l'agibilità vada richiesta (inoltre dovrai presentare un aggiornamento catastale). Concordo con quello che ha scritto Maxxx. Secondo me se c'è un cambio d'uso è giusto richiedere l'agibilità, in virtù del fatto che diverse funzioni devono rispettare diversi requisiti anche igienico-sanitari (es. rapporti illuminanti ecc).
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.