Autorimessa

messaggio inserito martedì 22 maggio 2012 da eli71

eli71 : [post n° 290881]

Autorimessa

Salve a tutti!! stiamo progettando un'autorimessa interrata per un concorso e mi è venuto un dubbio..probabilmente stupido...La rampa può avere pendenza max 20%, se fosse retta la mia dovrebbe essere lunga 16 m, ma essendo curva per essere sicura di fare la pendenza giusta i 16 m li devo considerare come lo sviluppo della linea di mezzeria della rampa o del lato interno (più piccolo)?
Altra domandina: le autorimesse devono essere dotate di servizi igienici?
Grazie a chi vorrà rispondere.
jhon :
Allora in caso di rampa curva ricordati che va rispettato un raggio minimo di curvatura di 8,25 mt, in caso di rampa a doppio senso larga almeno 4,5 mt e raggio minimo 7 mt in caso di rampa a senso unico larga almeno 3mt (D.M. 1/02/1986) questo raggio va misurato sul lato esterno della curva. Per la pendenza la lunghezza io l'ho sempre calcolata in interasse, salvo poi in esecutivo strutturale verificare l'elicoidale controllare effettivamente la percentuale di pendenza, ma questo è un discorso un po' più complicato.
Per i servizi igienici dipende, se la destinazione d'uso e di parcheggio pertinenziale ad un fabbricato non mi è stato mai chiesto, in caso di autorimesse per aree non residenziali o autorimesse pertinenziali (ad esempio quelle convenzionate nel comune di Roma) la ASL ha voluto almeno un servizio igienico a comparto.
Giove :
Buongiorno Eli 71, confermo tutto ciò che ha scritto jhon ma ti consiglio fortemente di diminuire la pendenza. Il 20% è davvero tanto, una pendenza buona è considerata tra il 16 ed il 18%.
eli71 :
Grazie,molte cose che ha scritto john le sapevo già,comunque abbiamo già realizzato una rampa più lunga quindi credo prorpio che la pendenza sarà inferiore.
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.