Decreto Sviluppo: bonus fiscali per ristrutturazioni ed efficientamento al 50%

messaggio inserito lunedì 18 giugno 2012 da redazione p+A

redazione p+A : [post n° 293223]

Decreto Sviluppo: bonus fiscali per ristrutturazioni ed efficientamento al 50%

Le detrazioni fiscali del 36 e del 55% passano al 50. E' una delle misure inserite nel Decreto Sviluppo, approvato dal Governo Monti, che provvede anche a sbloccare la detrazione strutturale del 36% in riferimento ad un'ampia categoria di lavori volti al risparmio energetico.
Leggi la notizia:
[p+A news: Decreto-Sviluppo-bonus-fiscali-per-ristrutturazioni-ed-efficientamento-al-50]
Gianfranco :
Secondo me, il periodo di 6 mesi per usufruire della detrazione del 50% e' troppo poco per mettere in moto un progetto, fare la Dia, avere il benestare, pagare gli oneri comunali ed effettuare tutti i lavori (o una parte di essi). Mi sembra una bufala come dicono in molti. Perché questo limite di soli 6 mesi se Monti spera di recuperare lo sconto IRPEF con il forte aumento del numero di pratiche? Ma ? Come spesso quanto fatto finora da Monti e dai suoi ministri, mi sembra un annuncio con scarsa sostanza. Speriamo in meglio.
Gianfranco
razzino69 :
Ciao a tutti, queste notizie mi sono state utili ma volevo sapere quando entrerà in vigore la legge ristrutturazione dal 36% al 50% in quanto né sono interessato perchè dovrei iniziare un lavoro e nessuno mi sà dire come funzionerà e da quando sarà effettiva.

Grazie e buona serata
Il principe :
Spesso le leggi dello stato hanno un preciso fine, in questo caso " lo sviluppo".
Ma i centri di potere comunali, cioè gli impiegati degli uffici tecnici dei comuni frenano con la BUROCRAZIA, qualsiasi iniziativa, a meno che,non aggiungo altro.
mari :
Entrerà in vigore non appena il decreto sarà in Gazzetta Ufficiale
pierluigi :
bella fregatura...io sto facendo adesso dei lavori di ristrutturazione (bagno) perchè ho recentemente acquistato un appartamento e per pochi giorni non posso usufruire del 50%, ma "accontantarmi del 36%. avrebbero almeno potuto prevedere un termine di retroattività.
il capitano :
attualmente sono in regime di ristrutturazione edilizia ed ho pagato alcune fatture. le prossime che pagherò (certamente dopo la pubblicazione del decreto nella gazzetta ufficiale), verranno considerate con le nuove percentuali?
vince :
quando verrà pubblicato in gazzetta ufficialle così da èpresentare i lavori e godere dei benefici decisi dal decreto?
CBArch :
Sapete indicarmi come posso accorgermi quando verrà pubblicato sulla Gazzetta ufficiale? C'è una sezione specifica?
Grazie!
tom :
le gravi conseguenze, per i conti dello stato e per tutti noi, della cancellazione delle detrazioni del 55% e il ripristino di quelle del 36% a luglio 2013. Segnalo il dossier Uncsaal presentato al Governo e Parlamentari, liberamente scaricabile a: www.uncsaal.it/notizie/ultime/articolo11_e_55%25.html
francesco :
Come mi posso accorgere dell'uscita del decreto?
razzino69 :
Buonasera,
Se inizio i lavori adesso con e le fatture vengono pagate dopo l'entrata in vigore del decreto con il 50% né posso usufruire o conta l'inizio lavori? Poi se inizio i lavori con il decreto del 50% e finisco dopo giugno 2013 che detrazione posso usufruire?
vince :
ho saputo che il 25 c.c. dovrebbe essere pubblicato sulla Gazz Uff il decreto...: speriamo in bene
architetto :
Se uno ha già iniziato i lavori, dal momento dell'uscita del DL sulla GU potrà detrarre il 50% fino ad un massimo di 96000 €.
vince :
quindi posso presentare l'inizio dei lavori senza aver timore di non poter usufruire dei nuovi benefici? Sicuro??
pino :
ma l'ampliamento ha gli stessi diritti o no ?
giuseppe55 :
Un saluto a Tutti,
sono in regime di detrazione fiscale 36% per ristrutturazione effettuata in economia con le vecchie regole ed ho già quasi raggiunto il limite imposto di 48.000 €. Con le nuove norme, posso continuare i lavori con limite di 96000 e l'agevolazione del 50% sulle nuove fatture senza altri adempimenti?
aurora :
salve a tutti,
io ho un grave problema, ho fatto richiesta all'amministratore del mio condominio per l'installazione di un ascensore esterno, edificio al quarto piano senza ascensore, con persone anziane. Prima la detrazione irpef era del 36% adesso è rimasta invariata o è salita al 50%. Devo accollarmi tutta la spesa perchè gli altri condomini sono contrari.
grazie,
razzino69 :
Devo iniziare i lavori e ho già pronto la SCIA da presentare ma avere tutto più chiaro

Art. 11

Detrazioni per interventi di ristrutturazione
e di efficientamento energetico

1. Per le spese documentate, sostenute dalla data di entrata in vigore del presente decreto e fino al 30 giugno 2013, relative agli interventi di cui all'articolo 16-bis, comma 1 del decreto del Presidente della Repubblica 22 dicembre 1986, n. 917, spetta una detrazione dall'imposta lorda pari al 50 per cento, fino ad un ammontare complessivo delle stesse non superiore a 96.000 euro per unita' immobiliare. Restano ferme le ulteriori disposizioni contenute nel citato articolo 16-bis.
2. All'articolo 1, comma 48, della legge 13 dicembre 2010, n. 220, dopo il primo periodo e' aggiunto il seguente: «Per le spese sostenute dal 1° gennaio 2013 al 30 giugno 2013, fermi restando i valori massimi, le detrazioni spettano per una quota pari al 50 per cento delle spese stesse».
3. All'articolo 4, comma 4, del decreto-legge 6 dicembre 2011, n. 201, convertito, con modificazioni, dalla legge 22 dicembre 2011, n. 214, l'ultimo periodo e' soppresso; la presente disposizione si applica a decorrere dal 1° gennaio 2012.

Una domanda, ma se inizio i lavori adesso se pago prima del 1.1.2013 non usufruisco del 50%? Se invece inizio adesso e fatturo dopo 1.1.2013 né posso usufruire o contano le fatture di acquisto della ditta?

Saluti David
max :
vorrei porre un quesito a chi ne fosse a conoscenza, io ho due appartamenti distinti e separati (per cui pago l'imu sulla seconda casa) sto usufruendo del 36% su tutte e due per lavori effettuati qualche anno fa, raggiungendo quasi il massimo dei 48mila euro, mentre sul primo ci vivo il secondo (lo devo dare a Mia figlia) ha bisogno di altri lavori che comunque non rientrano in quelli precedentemente beneficiati dal rimborso, si può pensare di approffittare del 50% del rimborso e fino a quanto si puo' arrivare con l'importo??? non ha letto da nessuna parte questo caso aspetto notizie dal forum o da qualche esperto grazie
Stefano :
Buon giorno. La detrazione del 50% riguarda anche gli uffici oppure soltanto le abitazioni private? Ho trovato in rete un accenno a "tutte le categorie catastali". Quindi anche alla A10? Mille grazie per la gentile risposta. E.Giannoni - Perugia
angelino :
Buongiorno, mia madre disabile al 100% fatica ormai ad entrare nella vasca da bagno, avrei deciso di optare per una di quelle docce con il seggiolino in modo che la persona che la sussiste possa accudirla meglio e con meno fatica.
Prima di partire con la richiesta di un paio di preventivi vorrei alcune indicazioni relative alle eventuali domande e comunicazioni da formulare agli enti competenti, sapete darmi queste indicazioni a proposito? Per la detrazione è bene intestare il tutto alla mamma o a me in qualità di figlio? Vi ringrazio sin d'ora per la Vostra collaborazione, in attesa di un Vostro gradito riscontro porgo i più cordiali e distinti saluti
fox :
se sostituisco una caldaia condominiale oltre ai bonifici debitamente compilati
devo produrre altri documenti per la detrazione del 50% nell'Irpef? Grazie per
la collaborazione
silvia :
Ciao, io ho fatto la domanda per ampliamento con il piano casa..e' stato approvato e a breve iniziamo i lavori..nei lavori ci saranno oltre ampliamento ristrutturazione dell'esistente(pavimenti nuovi, bagno nuovo, intonaci nuovi, tinteggiatura, infissi nuovi..etcetec)per questi ultimi interventi, sui lavori di ristrutturazione ho diritto dell'agevolazione..ora pero devo dare un'acconto all'impresa cosa metto nella causale??devo far l'elenco di tutti i lavori???o e' sufficiente "acconto per opere di ristrutturazione??"grazie
tom :
segnalo la campagna Uncsaal: "Acquista le tue finestre di qualità con le detrazioni" per sensibilizzare i consumatori, e le aziende, ad usufruire del bonus fiscale del 55% prima della scadenza il 30 giugno 2013. Per info e scaricare il logo ufficiale: www.uncsaal.it/in_evidenza/in_evidenza/campagna_55_2013.html
giuseppe :
Salve grazie a chi mi può dare un consiglio. Dobbiamo ricostruire un tetto e le facciate di uno stabile di 4 appartamenti più due piccoli magazzini siamo 6 proprietari, non esiste condominio quindi nessun amministratore , è possibile usufruire della detrazione del 50% con fatture e documentazione individuale, uppure necessita creare un condominio e fatturare al condominio? grazie
FABIO :
Rispondo a Giuseppe: credo che se non esiste il condominio, dovrete comunque fare una partecipazione in millesimi alle spese dei lavori. Ognuno si farà fare la sua fattura e scaricherà in base al suo importo lavori. Ritengo comunque ridicolo il limite di tempo previsto per usufruire delle maggiori detrazioni! Come al solito in questo paese, si fanno le norme ma spesso si rendono impraticabili!!
marco :
Salve, devo ristrutturare il terrazzo della casa al mare (2^ casa- non residente) demolire il pavimento e guaina sottostante, rifare il nuovo pavimento, impermeabilizzazione ed anche un pannello di coibentazione. Ho diritto alla detrazione del 50% ? grazie
lucy :
per favore, a scanso di equivoci, vorrei capire cosa si intende per detrazione fiscale. Facciamo il caso che io sia un dipendente pubblico che ristruttura un vecchio casolare raggiungendo e superando l'importo dei 96000 euro e che tutto avvenga secondo legge (tempi e modalità di pagamento). Vedrò materialmente comparire il 50% di quanto ho speso in busta paga???. Spiegatemelo con un esempio numerico. Grazie tante.
eros :
ma la detrazione fiscale del 50% è valida anke per i pannelli fotovoltaici?
grazie e ciao
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.