Ponteggio interno in tubo giunto

messaggio inserito martedì 6 novembre 2012 da Beppe

Beppe : [post n° 302750]

Ponteggio interno in tubo giunto

Buongiorno colleghi
sto seguendo come CSE l'installazione di un ascensore interno in un vano scale condominiale, all'interno della tromba scale. Prima della realizzazione del castelletto ascensore avevo previsto la realizzazione di un ponteggio di servizio, per il montaggio del castelletto, di circa 100x120 cm in pianta, h 19 m. In pianta l'ingombro è condizionato dalla dimensione futura del castelletto, di circa 30 cm più ampio del ponteggio. Avevo richiesto in fase di CSP che, oltre al PIMUS, qualora ricorressero le condizioni (se diverso dallo schema tipo), fosse messo a disposizione anche il progetto del ponteggio. Il ponteggio è stato costruito, senza progetto. Secondo me è fuori norma: presenta 4 montanti sui quattro angoli, e a distanza di circa 2 m i correnti per tutta l'altezza. non ci sono diagonali, nè orizzontali nè verticali. è controventato rispetto ai pianerottoli e rampe scale con degli spezzoni di tubo giunto a vitone. Cosa ne pensate... è che non vorrei obbligare l'impresa a fornire il prog. ponteggio quando invece non sarebbe richiesto.
grazie
ponteggiroma :
hai assolutamente ragione ... ti consiglio di bloccare i lavori e rendere inagibile il ponteggio fino alla redazione di progetto a firma di tecnico abilitato. Tale progetto dovrà essere CONFORME alla struttura realizzata e riportare tutte le necesssarie controventature in pianta in prospetto e trasversali.
Beppe :
Grazie mille per il rapidissimo riscontro
quindi secondo te posso evidenziare quali palesi anomalie la mancanza dei diagonali, e motivare con ciò la inagibilità del ponteggio?
retoo :
Quello che puoi contestare all'impresa è la mancanza di conformità del ponteggio agli schemi presenti nel libretto, che sono gli unici realizzabili senza necessità di ulteriori progetti. L'impresa è tenuta ad esibire e tenere in cantiere il libretto del ponteggi, al quale devi fare riferimento. Qualunque ponteggio realizzato in difformità agli schemi presenti sul libretto necessita di specifico progetto a firma di tecnico abilitato. Il ponteggio realizzato dovrà quindi rispecchiare i contenuti del progetto in termini di geometrici ( lunghezze, distanze) e meccanici (tipologia di elementi, giunti, etc.. oltre a numero, tipologia e posizione degli ancoraggi).
Il ponteggio non conforme comporta il rischio di caduta dall'alto. In qualità di CSE sei nelle condizioni di sospendere i lavori per presenza di pericolo grave ed imminnente.
Saluti
ponteggiroma :
infatti non sta a te, in qualità di cse, entrare nello specifico delle problematiche inerenti la realizzazione del ponteggio (presenza o meno di diagonali ecc...), ma è tuo compito esigere il progetto CONFORME all'opera realizzata qualora questa venga non rientri negli schemi previsti da libretto autorizzativo che, come dice giustamente retoo, deve essere conservato in cantiere.
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.