detrazione irper 50%

messaggio inserito lunedì 17 novembre 2014 da dada22

[post n° 351645]

detrazione irper 50%

salve a tutti,
non avendo molta esperienza vi chiedo una mano.
Un mio cliente mi ha affidato la gestione della pratica di detrazione irpef del 50% per alcuni lavori che intende fare. Nello specifico i lavori sono questi: rifacimento del pavimento interno, installazione di un termocamino e demolizione di un tramezzo. Per un totale di circa 5.000 euro di lavori. Ha già trovato l'impresa che farà il lavoro.
Le mie domande sono queste: questi lavori rientrano in quelli detraibili? Come funziona la pratica? Come posso fare un "giusto" preventivo della parcella?
grazie a tutti
:
SI
Per i particolari,ti rimando a questa guida:
www.agenziaentrate.gov.it/wps/file/Nsilib/Nsi/Agenzia/Agenzia+comuni…
:
caspita! ...Mi dai i recapiti della ditta?
Con questi prezzi gli garantisco lavoro per i prossimi 40 anni
:
stavo pensando la stessa cosa di ponteggi...
:
Vi ringrazio per le risposte, ma vorrei specificare che ho posto una domanda circa la pratica di detrazione fiscale, non sull'importo dei lavori. :-)
:
mi sembra che la risposta ti sia stata fornita correttamente da gioma, alla quale non credo ci sia altro da aggiungere.
Scusa per il divagamento... credo che un po' di sano cazzeggio ogni tanto non faccia male, ma evidentemente non è così. Ciao
:
dada22 non è che ti devi occupare di nessuna "pratica" in particolare....
Al massimo devi stare attenta alla documentazione da far conservare al tuo cliente. Inoltre, nel caso in cui non tutti i lavori siano detraibili, ti consiglio di portare una contabilità separata, e di far fatturare così all'impresa e pagare al cliente. In questo modo saranno più semplici tutti gli eventuali controlli e non ci saranno magagne.
:
grazie!
:
concordo con desnip. Separa bene le contabilità di ciò che va in detrazione da ciò che nn va. Così poi le fatture sono ben riconoscibili. Per il resto...non c'è una "pratica" da fare. Basta che il cliente paghi con bonifico utilizzando la modulistica corretta in banca o on line con le spunte giuste. Metti queste indicazioni nero su bianco, perchè c'è sempre il pirla che fa il bonifico con modalità sbagliata e poi incolpa l'architetto che non gli ha detto come fare (e magari tu glielo hai detto 200 volte.....).
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.