condono per immobile soggetto a procedura esecutiva

messaggio inserito giovedì 30 marzo 2017 da fabri

fabri : [post n° 395356]

condono per immobile soggetto a procedura esecutiva

Secondo voi e' possibile aprire un condono (almeno quello del 2003) per una sopraelevazione di un immobile sottoposto a procedura esecutiva del tribunale , completamente costruita senza permesso di costruire , in una zona ad oggi agricola con tutela ambientale e non edificabile per vincolo idrogeologico? RIPETO IMMOBILE SOGGETTO A PROC. ESECUTIVA
ponteggiroma :
sono scaduti i termini da 14 anni ormai
fabri :
ho specificato che era un immobile soggetto a procedura esecutiva .......
Gli immobili provenienti da esecuzioni immobiliari, in base all'art. 40 comma 6 legge 47/85, possono accedere, entro 120 gg. dal Decreto di Trasferimento, a sanatoria tardiva, sfruttando i Condoni precedentemente promulgati, purché le ragioni del credito siano antecedenti all'entrata in vigore del Condono a cui ci si riferisce.
Il problema piuttosto e' dei vincoli non tanto di quello paesaggistico , ma di quello idrogeologico (infatti alcuni tecnici dicono che il condono va' in deroga , altri tecnici dicono che dove c'e' il vincolo idrogeologico di non edificabilita' non si puo' condonare)......
ponteggiroma :
tu scrivi che l'immobile è sottoposto a procedura esecutiva, quindi mi sembra di capire che sia ancora in mano all'esecutato, pertanto finchè non viene trasferito alla conclusione della procedura esecutiva, non si può fare niente. In secondo luogo, qualora l'immobile sia già stato trasferito, le ragioni del credito, nell'interpretazione più larga, si fanno risalire alla data della stipula del mutuo, quindi: il mutuo è stato stipulato prima del 2003?
In ultima analisi, qualora esista anche un vincolo, la legge parla chiaro: non si può condonare.
E comunque, e chiudo, qualora si potesse usufruire di condono, tale possibilità dovrebbe essere riportata nella relazione del ctu, specificandone le modalità nonchè i relativi costi.
Il decreto di trasferimento a quando risale?
maya27 :
Da quando si è formata la procedura esecutiva? e quando risale l'abuso?
I casi per la riapertura dei termini sono indicati all'art. 46 co. 5 TUE 380 oppure art. 40 co. 6 L 47/85.
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.