progettista e dichiarazioni di conformità

messaggio inserito venerdì 13 ottobre 2017 da bibe

[post n° 401742]

progettista e dichiarazioni di conformità

Buongiorno a tutti,
ho un dubbio. Ho firmato una pratica per la realizzazione di una clinica odontoiatrica (SCIA) in cui sono stato anche direttore dei lavori. Ora l'impresa mi chiede di firmare anche le dichiarazioni di conformità degli impianti.
Premesso che non ci sono problemi sulla realizzazione degli impianti, vi chiedo se a livello normativo sapete se è fattibile oppure no.

Grazie in anticipo
Alessio
:
La dichiarazione di conformità è rilasciata dall'installatore degli impianti. Installatore abilitato secondo rispettiva lettera di competenza. il direttore dei lavori, firma al massimo per accettare la dichiarazione resa.
:
non esiste proprio
:
La Dichiarazione di Conformità spetta all'impresa installatrice, ai sensi dell'art.7.1 del DM37/08. Consiglio di leggerlo, in quanto spiega bene anche quali debbano essere i contenuti obbligatori della Dichiarazione.
:
Io sono sia il progettista, sia la persona che, per conto dell'impresa firma le dichiarazioni di conformità degli impianti.
In quanto architetto sono abilitato a firmare le dichiarazioni di conformità al pari di un tecnico, ma mi chiedevo appunto se le due cose fossero compatibili...
A questo punto direi che eviterò...
:
in questo caso la vicenda cambia. Secondo la mia opinione, ma non ci metterei una mano sul fuoco, non dovrebbero esserci problemi, perché non ricordo di particolari limitazioni in tal senso.
:
c'è scritto tutto su chi può firmare cosa sul D.M.37/2008. Ma tu ricopri il ruolo di responsabile tecnico? se si, allora puoi firmare i certificati.
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.