Sono un ragazzo di 24 anni che vuole andare in ingegneria edile architettura

messaggio inserito sabato 11 agosto 2018 da Vicio94

[post n° 411631]

Sono un ragazzo di 24 anni che vuole andare in ingegneria edile architettura

Conviene che scelga di fare questa facoltà per scappare all'estero? Non so che fare...
:
Corso di Laurea Magistrale a Ciclo Unico in Ingegneria Edile-Architettura, o Laurea Magistrale in Ingegneria Edile-Architettura?
:
Magistrale a ciclo unico
:
Capisco... dunque, sarà che sono finito fuori corso proprio in quella magistrale a ciclo unico, sarà che nella mia prima esperienza seria di lavoro ero a contatto con "uomini" di 25 anni con due figli e 5 anni di lavoro sulle spalle (facendomi vergognare ogniqualvolta mi davano del "ragazzo" di 26), ma mi viene una forte voglia di chiederti come ti salta in mente un'idea del genere...

Piuttosto, se stai pensando di emigrare in un'altra nazione dell'Unione Europea, perché non cerchi lavoro sul sito dell'EURES? oppure recati all'Antenna Europe Direct della tua città/provincia, o cerca su https://europelanguagejobs.com (ho visto vari annunci di italiano fluente ed inglese base).

Se invece sei proprio convinto di voler studiare per i prossimi 6-8 anni (considere un possibile fuori corso - Almalaurea indica un tempo medio di 7,7 anni - e un anno per l'esame di abilitazione), allora iscriviti direttamente ad una facoltà estera, cercando la nazione che offre di più in termini di sostegno agli studenti stranieri: tanto per fare un esempio, gli stranieri che vogliono iscriversi alle Grandes écoles francesi di Architettura non devono sostenere i durissimi test d'ingresso riservati agli studenti locali, ma al contempo godono dei loro stessi benefici (es: rimborso affitto fino a 400€/mese).

In generale, consiglio il corso magistrale a ciclo unico di Edile-Architettura solo a chi ha la vocazione o a chi vorrà proseguire in ambito di ricerca o docenza; per tutti gli altri, è meglio che si focalizzino su una classica 3+2 di ingegneria o architettura: è vero che con la Ciclo unico c'è da preparare una sola tesi, ma il vantaggio di ottenere allo stesso tempo le conoscenze di entrambe le professioni, si paga con una quantità di studio e lezioni non indifferente.
E a mal parata, una volta terminata la triennale in Ingegneria o Architettura, sarai sempre in tempo per iscriverti alla laurea magistrale in Ingegneria Edile-Architettura...
:
Grazie... È quello che temevo, ma un geometra di mia conoscenza mi ha detto che ne vale la pena anche se esco a 31 anni o più, è poi il corso è cambiato moltissimo. Ma ci penserò su... Grazie del suggerimento.
:
No non vale la pena, forse il geometra di tua conoscenza è di un'altra generazione. Conta che anche se uscissi a 31 anni al max potresti ambire ad uno stipendio da impiegato, che potresti ottenere anche senza laurea, iniziando a lavorare molti anni prima. Quanto all'andare all'estero...non capisco a che pro studiare sapendo di dover fare l'emigrato...
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.