Accertamento compatibilità paesaggistica (Lazio) - Determinazione sanzione

messaggio inserito mercoledì 5 settembre 2018 da arcluca

[post n° 412043]

Accertamento compatibilità paesaggistica (Lazio) - Determinazione sanzione

Salve a tutti,
nell'affrontare una pratica di accertamento di compatibilità paesaggistica (art. 167, comma 4 lettera a, nel Comune di Roma) per impianto fotovoltaico abusivamente installato sulla copertura piana di edificio di categoria catastale D/8, trovo difficoltà nel determinare la sanzione pecuniaria, in particolar modo nel calcolo del "profitto conseguito" (art. 6 del protocollo tra Ministero per i Beni e le Attività Culturali e la Regione Lazio, reperibile all'indirizzo "www.regione.lazio.it/rl_urbanistica/?vw=contenutidettaglio&id=112" oltre che all'allegato 2 del protocollo stesso).
Tale aspetto ("profitto conseguito") è definito come "incremento di valore dell'immobile calcolato secondi i criteri validi i.c.i.". La mia difficoltà sta proprio nell'individuare il metodo del calcolo dell'incremento di valore dell'immobile apportato dall'installazione dell'impianto fotovoltaico.
Qualche idea o suggerimento prima di rivolgermi ai tecnici della Regione (disponibili, ahimè, un solo giorno a settimana, ad oggi)? Qualsiasi contributo è molto apprezzato. Ringrazio anticipatamente, sperando di essere stato esaustivo e sufficientemente chiaro.
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.