Nuovo negozio parrucchiera

messaggio inserito giovedì 19 agosto 2021 da Archiduo

Archiduo : [post n° 449971]

Nuovo negozio parrucchiera

Buongiorno a tutti, devo presentare SCIA SUAP per apertura nuovo negozio parrucchiera. Al catasto risulta Ufficio A10 e non ho planimetrie di progetto in quanto stabile ante 67. Il comune dice che non ha problemi e che l'artigianale può stare nel direzionale. Avete indicazioni da darmi su come agire cortesemente???
Grazie
d.n.a. :
Sicuro che il parrucchiere sia artigianale e non commerciale?.. ad ogni modo se il comune dice che non ha problemi, perchè devi creartene... presenta la SCIA e sei in regola..
ArchiFra :
Nel mio comune, parrucchieri ed estetisti sono artigianato di servizio e possono stare sia in immobili con destinazione d uso artigianale che commerciale. Casualmente viene accettato c1, c3 e a10.
Non confondere la destinazione catastale con quella urbanistico-edilizia, comunque se il comune ti ha detto che nulla osta sarà così
desnip :
d.n.a. mi meraviglio di te... :-) Certo che il parrucchiere è artigianale.
d.n.a. :
la senilità fa brutti scherzi desnip.. avevo confuso con l'"industriale o artigianale".. anche perchè nel cappannone ci sta bella largo un acconciatore! :D
desnip :
eh, d.n.a. ... non parlare di senilità, che sennò io sto già col fatidico piede nella fossa... :-)))
Tita :
Magari sul regolamento edilizio ci sono delle specifiche a riguardo, per esempio a Firenze le attività di estetica sono ritenute servizi e possono stare in spazi con destinazione commerciale se hanno una superficie inferiore di 100 mq..magari assicurati delle motivazioni date dal comune, quindi riferimenti normativi a cui puoi fare riferimento
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.