Responsabilità del d.l. dopo la presentazione della fine lavori

messaggio inserito martedì 26 settembre 2023 da Davide

Davide : [post n° 476128]

Responsabilità del d.l. dopo la presentazione della fine lavori

Buongiorno a tutti, dopo la presentazione della fine lavori per rifacimento manto di copertura e facciata, viene tirato in ballo il d.l.dopo circa 2 anni, in quanto alcune canale perdono, secondo voi è responsabile ?
Secondo il mio punto di vista no, è la ditta che deve fornire una garanzia come da c.c.per 10 anni, visto che la fine lavori è stata data e andava bene a tutti il lavoro eseguito; o sbaglio???
archspf :
Il DL non può ritenersi responsabile di danni o vizi occulti, considerando cperaltro che egli non è l'esecutore materiale dell'intervento.
Davide :
Concordo solo che ultimamente ci sono delle sentenze un po' particolari, cmq se hai qualche estremi su sentenze o altro è ben gradito
archspf :
IL DL deve dimostrare di aver adempiuto ai propri doveri (sopralluoghi, verbali ecc.). Chiarito che non è obbligato a presenziare continuativamente ma con giudizio, è evidente che non può ritenersi responsabile di fatti negligenti da parte dell'impresa quando questi vengano "occultati" da successive lavorazioni.
Ricordo inoltre che il DL ha un ruolo amministrativo rispetto all'esecuzione dell'opera, fintanto che questa è realizzata secondo il progetto.
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.