Arriva il Geometra laureato!

messaggio inserito lunedì 9 gennaio 2006 da pico

pico : [post n° 70311]

Arriva il Geometra laureato!

Colleghi qui in rete saltano fuori delle "chicche" sugli architetti che magari ad alcuni sfuggono... Comunque vi invito a leggere questo articolo che lo trovo molto interessante, visto che arriverà il Geometra laureato, giusto per "non confondere" ulteriormente le acque...


Tirocinio obbligatorio gratuito e Geometra laureato

Il Consiglio dei Ministri ha approvato il 22 dicembre 2005 lo schema di decreto per l'introduzione del tirocinio obbligatorio e per lo svolgimento degli esami di abilitazione per molte professioni organizzate in Ordini e Collegi.

Il decreto comprende architetti, ingegneri e geometri. Non riguarda avvocati e medici.

Lo schema di decreto andrà all'esame del Consiglio di Stato e poi tornerà in Consiglio dei Ministri per l'approvazione definitiva e la pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale.

Novità importante per gli architetti è il tirocinio come condizione per essere ammessi all'esame di abilitazione all'esercizio della professione. Il tirocinio si può svolgere presso strutture pubbliche o presso privati. "Fatte salve le previsioni previste dall'art.2041 del codice civile, al tirocinante non si applicano le norme sul contratto di lavoro dei dipendenti studi professionali." E' scritto nell'art.3. L'art.2041 non consente l'illecito arricchimento. Mi sembra davvero troppo poco per tutelare il neolaureato!


Il tirocinio si può svolgere anche durante il corso di studi universitario. Ma la pratica professionale si può innestare solo in un tessuto di cognizioni teoriche che siano state già acquisite e maturate. Cioè dopo la laurea. Altrimenti quale utilità può avere?


In ogni caso il tirocinio obbligatorio esiste solo in alcuni paese UE, come la Germania. Non c'è in Francia, Spagna, Gran Bretagna ecc.

La Commissione Europea ha rilevato che l'Italia è il Paese con maggiori vincoli per l'attività professionale. Ha raccomandato che l'Italia alleggerisca la regolamentazione a protezione delle professioni. Esprimendo parere contrario agli ostacoli all'accesso alla professione, alle tariffe obbligatorie, al divieto di pubblicità. Siamo attaccati per questo. Ora invece di alleggerire la regolamentazione stiamo per introdurre altre regole. In realtà credo che il tirocinio sia utile, vista la scarsa preparazione professionale che rivelano i neolaureati. Ma nel predisporre questo schema di decreto è stato considerato l'impatto che avremo sul fronte europeo?


Infine, imprevisto "regalo di Natale" per gli architetti è la creazione di una nuova figura professionale: il Geometra Laureato. L'art.26 stabilisce che l'architetto e l'ingegnere junior, previa abilitazione alla professione di geometra, hanno diritto di accesso al collegio dei geometri, con diritto al titolo professionale di Geometra Laureato. Non bastavano le nuove figure di Pianificatore, Paesaggista, Conservatore, Architetto Junior e Pianificatore Junior.


Il Ministro Letizia Moratti, nella conferenza stampa del 22 dicembre, ha detto che il provvedimento à stato discusso (o concertato?) anche con le categorie professionali. Rappresentate dal CUP, suppongo. Sarebbe interessante conoscere il parere da loro espresso.


di Enrico Milone

Il link:

www.istruzione.it/prehome/comunicati/2005/allegati/comunicato221205.…

lorenzo :
... perchè si sono inventati gli architetti junior e ora si sono accorti che stretti da una parte da ingegneri ed architetti, e dall'altra parte dai geometri, non servono praticamente a nulla, o per meglio dire sono fuori mercato.
Quindi cosa si sono inventati?
Facciamo laureare anche i geometri!!!!
Arch_ino :
La figura del Geometra laureto così come quella del Perito industriale laureato esistevano già... questo è solo un passo in avanti verso un'ulteriore ufficializzazione. L'intento del legislatore è quello di avere di qui a 10 anni una classe di tecnici di base con una qualifica di laurea triennale in sostituzione dell'attuale diploma di scuola superiore. Si parla tanto di qualità... credo che se ben regolamentata ed attuata questa riforma possa effettivamente alzare il livello medio della preparazione dei tecnici italiani. Saluti a tutti.
roky :
Ci troviamo faccimo laureare pure i capo mastri, i muratori, perchè non le casalinghe! Qualche credituccio lo abboniamo(come si fa per i geometri) così che da ora in poi tutti potranno firmare progetti!!!
Buona fame a tutti!
arri :
saranno contente le casalinghe e i muratori
pico :
ci metto dentro anche mia zia. Tanto...
roky :
Cari amici ...prendiamola con filosofia, nella vita c'è chi lo mette e chi lo prende... noi poveri veri architetti che abbiamo studiato MAGARI con i vecchi ordinamenti...lo PRENDIAMO!
Gli Junior lo mettono a tutti!!!
Vecchi tempi quando per fare solo scienze e tecnica ci voleva un anno...ora con un anno ti fai mezza laurea!!!Sento um mandingo enorme che mi prende da dietro..ma se mi giro per ribellarrmi e lo guardo vedo la faccia della MORATTI!!! Che dolore... e siamo impotenti!!!
beba :
vi rimando ad un articolo di Enrico Milone "Tirocinio rinviato al Ministero. Il parere del Consiglio di Stato"
www.architettiroma.it/dettagli.asp?id=8176
Arch-junior :
ciao sono uno sfigato architetto junior!
la mia sfiga è iniziata presso l'universita di Roma la Sapienza dove nel 2000 pensano bene di cambiare il mio corso di laurea facendone un 3+2!
cosi mi sono trovato iscritto ad una 3+2!!!
bene mi laureo alla triennale nel 2003 oggi sono iscritto alla +2(dopo 2 anni fermo perchè non partiva) ma non posso fare esami perchè ancora non mi vengono confermati quelli da me fatti!
in precedenza per una cazzo di laurea triennale ho dovuto fare ben 30 esami perchè ben 8 del vecchio ordinamento non mi sono stati riconosciuti!cosi penso bene di fare l'esame di stato ed iscrivermi all'ordine per cercare di non perdere tempo!!!!
ma cosa..... ho scoperto che architetto junior è una figura che non serve!!!
tanto ci sono i geometri che vantano + esperienza e comunque mai nessuno ti considera un architetto(giustamente!!!)!!!
rivoglio la vecchia laurea!!!!!
ciao a tutti , sperando che siano pochi nelle mie condizioni!!!
gianni :
sono un libero professionista iscritto al ordine dei geoetri e vi assicuro che quelo che a fatto la Sig. Moratti con la laurea triennale non è niente di disastroso visto che in tutta europa i tecnici inferiori hanno una laurea triennale e la figura del geometra o geometra laureato in europa è una figura ben definita.
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.