serve un consiglio, un'informazione... - i post di giovedì 12 aprile 2012

i post di giovedì 12 aprile 2012

april : [post n° 288030]

io crisi - VOI?

ciao a tutti. come state? io veramente giù. lavoro pochissimo, post doppia gravidanza e crisi economica non son più riuscita a riprendere a lavorare nè bene, nè il giusto. ma è colpa mai, o un po' tutti e dappertutto state soffrendo? qualcuno è riuscito a rigenerare la figura dell'architetto veso altri settori?consigli per me ne avete?grazie!
clodias : [post n° 288026]

canna fumaria

devo mettere una canna fumara in un pozzo luce, c'è ocnsenso dall ' ufficio tecnico, il condominio si puo' oppore? cosa prevale ? reglamente di condominio o apprvazione uff. tecnico?
politekniko : [post n° 288025]

gestione clienti e sopralluoghi per arredo

Salve a tutti,
mi trovo a dover gestire la ristrutturazione e l'arredamento di un appartamento per un cliente danaroso ma restio a spendere (giusto per inquadrare la situazione).
Come posso regolare i rapporti per evitare di ritrovarmi con una parcella assolutamente non adatta allo sbattimento che ne deriva?
Come gestire sopralluoghi presso showroom e negozi e interventi durante la fase dei lavori senza rimetterci troppo?
Sono certa che sarò chiamato per
marco1966 : [post n° 288006]

Condono edilizio

Ciao, desidero domandare per una abitazione civile, ereditata dai miei genitori nel 1966, con atto di notaio. Nel 1985 è stata presentata domanda di condono edilizio al comune il quale, pretende di farmi pagare, oltre all'oblazione in parte versata nel 1985, il costo di costruzione e gli oneri concessori non versati nel 1985. La mia domanda è, mi spetta pagare il costo di costruzione e gli oneri di costruzione per un
policano : [post n° 287999]

ICI arretrato

Domanda di un ignorante (io), credo banale:
nel caso in cui ci siano dei versamenti non effettuati dell'ICI negli anni scorsi, nel momento in cui l'immobile viene venduto, l'acquirente con l'acquisto dell'immobile si trova a essere debitore dell'ici arretrata per conto del vecchio proprietario o, al contrario, il debito resta a carico di colui che era proprietario negli anni in cui l'ici non è stato pagato?
Grazie.
p.s. mi sapreste anche
Manu : [post n° 287993]

Master all'estero

Buongiorno a tutti,
volevo chiedere se qualcuno può darmi delle informazioni riguardo a dei corsi di specializzazione e/o master o similari all'estero in particolare nell'ambito della sostenibilità/bioarchitettura.
Se qualcuno li avesse frequentati e si senti di consigliarne uno in particolare...qualsiasi informazione mi può essere utile!
Grazie fin da ora a chi mi risponderà!
Fra : [post n° 287980]

Ristrutturazione di un teatro

Salve a tutti,
sono alle prese con la rustrutturazione di un piccolo teatro di 100 posti, delle dimensioni di circa 250 mq.
Vi sarei grato se qualcuno potesse darmi indicazioni circa la normativa di riferimento (pendenza della platea, distanza tra le file delle sedute, ampiezza corridoi di passaggio numero di servizi igienici necessari...)
Grazie in anticipo a tutti.
Fra
Margot : [post n° 287976]

Tenuta documenti contabili in cantieri privati?

Buongiorno a tutti. A quanto pare sono tra le mosche bianche che anche nei cantieri privati redige i documenti contabili. Ciò in passato mi ha garantito di superare eventuali controversie. Il problema ad oggi è che il mio illuminato committente è un collega ingegnere che, pur non esercitando la professione, mi ha chiesto espressamente di non redigere i documenti contabili (consigliato da chissà chi?) poichè non obbligatori nei cantieri privati, malgrado
Arch85 : [post n° 287975]

iscrizione Ordine Venezia

Ciao a tutti,
sono in procinto di andare a iscrivermi all'Ordine degli Architetti di Venezia. Mi hanno spiegato al telefono che dal giorno in cui (di persone) si va a consegnare documenti iscrizione + versamento quota, passa da un mese e mezzo a 3 mesi prima che l'ordine si riunisca e accetti il neo iscritto. E tempi ancor più lunghi per avere il timbro.
A voi risulta questa tempistica?
Quindi se
LIMPIDO : [post n° 287971]

NUOVO IMPIANTO TERMICO - NUOVO REGOLEMENTO EDILIZIO ROMA

salve anche se nella normativa nazionale nel caso di nuovo impianto termico è stato eliminato
l'obbligo 50 acs ridotto a 20 in centro storico nel regolamento edilizio del comune di Roma trovo:
Articolo 48/bis – Risparmio energetico e fonti rinnovabili di energia.
Negli edifici pubblici e privati di nuova costruzione o in occasione di nuova installazione di impianti termici o di ristrutturazione degli impianti termici esistenti, relativamente all’intera unità edilizia, l’impianto

i post di giovedì 12 aprile 2012