Non ancora Architetto

messaggio inserito lunedì 17 gennaio 2011 da djvale

[post n° 252172]

Non ancora Architetto

Salve a tutti, sono una neolaureata e ho appena trovato lavoro, mi hanno chiesto di aprire una partita i.v.a. nonostante non sia ancora abilitata. Quanto è conveniente questa offerta? Cosa mi consigliate di fare? Grazie!
:
Ah,benone!subito p.iva come disegnatore immagino. No, nn è per nulla conveniente. Piuttosto fatti fare una ritenuta d'acconto per iniziare così nn devi aprire proprio un bel nulla e forse è meglio dato che è il tuo primo lavoro. Piuttosto, dato che ormai si lavora solo con p.iva, cerca di abilitarti alla svelta e aprila piuttosto come architetto iscritto all'ordine così almeno nn butti via i soldi con la gestione separta inps.
:
Ciao, anche io mi sono ritrovata nella tua stessa situazione 5 mesi fa, mi ero appena laureata e trovai subito lavoro con richiesta di apertura di p.i. Parlai con un commercialista per avere informazioni sulla convenieza della cosa, e mi dissero che sarebbero state piu le spese che il guadagno.
Tra varie soluzioni (che conciliassero sia le mie che le esigenze dello studio) abbiamo optato per un contratto di "stage" con durata massimo di 6 mesi e retribuzione a 600 euro mensili. In questo modo tutto è in regola e con il minimo della spesa per lo studio. Io nel frattempo mi sono abilitata e a scadenza contratto apriro P.I .
Per me è stata davvero una buona soluzione, in regola e almeno qualche soldino nelle tasche l'ho messo!
:
grazie mille per i consigli, penso che parlerò con un commercialista e valuterò la cosa più conveniente da fare per me.
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.