Durata temporale fattura

messaggio inserito lunedì 9 maggio 2011 da Isil

Isil : [post n° 262043]

Durata temporale fattura

Ciao ragazzi,
mi serve un'informazione. Che validità temporale hanno le fatture che emettiamo?
grazie in anticipo a tutti
Fra :
in che senso?
per essere pagati?
devi scrivere tu nella notula proforma-di solito a piè di pagina- le modalità di pagamento: con bonifico/assegno, a rimessa diretta a 15/30/60/90 giorni dalla data della notula. una volta che ti han pagato emetti fattura
Isil :
si intendevo per essere pagati, scusate la domanda non è chiara in effetti. nel caso di dipendenti a partita iva come si risolve il problema?in genere io emetto fattura scaduto il mese ma capita che loro a distanza di 20 giorni ancora non abbiano saldato.
poipoi :
20 giorni? ti dice bene.
alcune amministrazioni o imprese pagano dopo 6, 9 anche 12 mesi. Quando pagano.
in ogni caso è sempre bene riportare i termini di pagamento nel contratto (hai fatto firmare un contratto?) e nella fattura indicare quanto stabilito. Se non ricordo male c'era una norma, che prevedeva 'obbligo a pagare comunque entro 30 giorni, ma era per le P.A.
Il mio avvocato sostiene che se non passano almeno 6 mesi dalla scadenza del pagamento non trovi un giudice che ti dia ragione. Chissà se è vero.
Questo per dirti che puoi specificare quello che vuoi, ma non credere che questo serva a molto se sono nei guai. Ho avuto un paio di casi in cui mi hanno pagato il giorno prima che gli arrivasse il decreto ingiuntivo dal tribunale. Se per pagarti hanno aperto un fido in banca (tassi da strozzinaggio) anche un mese di ritardo sono bei soldi...
Consiglio di metterti d'accordo, o chiedigli notizie della fattura tutti i giorni, si stancheranno.
archi78 :
Di solito i termini di pagamento vengono indicati nel contratto... e riportati sulla nota pro-forma o sulla fattura.
Se, ad esempio, sono lavori per cui il Committente richiede la detrazione fiscale devi emettere direttamente fattura senza la pro-forma... e in qst caso io indico il termine di pagamento sulla fattura con riferimento ai termini contrattuali (di solito entro 30gg).... poi se si tratta di privato di solito non ci sono problemi.... nel caso di Amministrazioni mi è capitato di aspettare anche mesi....
Dopo attese interminabili, prima di procedere con ingiunzioni di pagamento... prova a prenderli per sfinimento!!!! di solito con gli Amministratori funziona :)
matteo.s :
Dipende da cosa hai indicato in fattura.

Dovrebbero pagarti verso lo scadere dei termini di pagamento (chi mai paga prima dei termini:) ?), ma se la data ultima passa e non ti hanno ancora pagato, si aprono diversi scenari:
- solleciti il pagamento della fattura;
- lettera di avvocato di intimazione al pagamento;
- decreto ingiuntivo (i costi vanno dai 1.000 ai 2.000 euro.. a perdere) e non puoi farlo prima dei 6 mesi dalla scadenza della fattura;
- messo comunale che recapita il decreto ingiuntivo;
- alla fine la fattura verrà saldata.

Tempo stimato dell'intero iter, dagli 8 ai 15 mesi.

Ne vale la pena seguire questo iter?
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.