CONSIGLIO PARCELLA

messaggio inserito domenica 29 maggio 2011 da Lulù

Lulù : [post n° 263901]

CONSIGLIO PARCELLA

Salve a tutti.
LUOGO: Roma.
LA QUESTIONE: un committente, proprietario di un terreno con vincolo archeologico, mi ha chiesto di cominciare ad informarci sulle pratiche da presentare per poi proporrre un progetto (in parte aree all'aperto in parte costruzioni ex novo).
In più, dato che il vincolo in quell'area è molto "pesante" e lui vorrebbe (tramite geologo portato da lui) fare dei sondaggi con georadar per capire esattamente il tipo di terreno ed anche quali siano le "presenze" lì sotto, ci ha chiesto di avviare sia la pratica di richiesta certificato di esistenza del vincolo (con la allegata graficizzazione dei reperti sottostanti) e doi avviare anche la pratica per richiedere di effettuare (con l'assistenza di un archeologo della soprintendenza) questi sondaggi.
PROBLEMA: non ho proprio idea di quanto chiedergli per tutti giri fatti presso il Municipio competente (2 volte), presso la Soprintendenza (1 volta + diverse telefonate) e presso la Pontificia Commissione di Archeologia Sacra (1 volta).
In più non ho idea di quanto chiedergli per la presentazione della richiesta di certificato di esistenza vincolo e per la presentazione della richiesta di effettuare sondaggi nel terreno.

Spero mi possiate dare qualche dritta.
Grazie a tutti!
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.