Riscatto anni di laurea

messaggio inserito venerdì 1 luglio 2011 da Neo_Ninpo

[post n° 266981]

Riscatto anni di laurea

Ciao a tutti,

leggevo su Inarcassa che è possibile riscattare gli anni di laurea, ma a vostro parere conviene?
E quanto mi costerebbe come spesa?
Ho un limite di tempo per fare il riscatto?

Grazie mille per le risposte
:
lascia perdere costa una vagonata di soldi e da qui a 40 anni che andrai in pensione non è detto che quei soldi che spendi oggi te li ritrovi domani...
:
fallo se puoi.
ti permette di lavorare 5 anni in meno.
non costa poco, ma è sempre meno di quanto pagheresti lavorando 5 anni in più.
Ho sentite anche dire che prima lo fai e meno costa.
:
non è sempre vero Poipoi, mi han detto che il minimo di età lo devi raggiungere comunque, quindi devi farti i conti e vedere se ti servono altrimenti hai buttato circa 30000 euro...e forse non è nemmeno detto che in 5 anni verserai ben 30000 euro di contributi...

Silvia
:
scusate, ho inviato senza aver finito...

Silvia, una ragazza che mi ha risposto al centralino di Inarcassa l'anno scorso, mi aveva ben spiegato questa cosa...l'età devi comunque raggiungerla e facendo i conti ad esempio, a me non serve a niente riscattare la laurea perchè non vado in pensione prima.
:
Io sono riuscita a fare domanda alla gestione separata INPS (ovviamente qualche settimana prima di iscrivermi a inarcassa), e ho cominciato a pagare già da iscritta all'inarcassa, con rate mensili per dieci anni: spendo parecchio ma parecchio meno, anche se poi dovrò ricongiungere il tutto in Inarcassa (5 anni di riscatto laurea + 1 anno e mezzo di contributi a progetto).
:
In realtà per andare in pensione devi avere:
l'età minima E gli anni di contributi. Per le donne l'età credo sia di 60 anni, adesso.
:
Aggiungo anche che se paghi a rate (come faccio io), detrai tutto dal reddito e quindi non ci paghi le tasse sopra 8quindi almeno in parte recuperi il maltolto)...
:
sì giusto meg. bisogna comunque aspettare di raggiungere l'età per richiedere la pensione. Ma mi sembra ti manchi un parametro: gli anni di contribuzione.
Se non sbaglio, la pensione viene calcolata in funzione degli anni di contribuzione (fino a 40). Più anni hai contribuito è più alta è la pensione. Poi si può discutere se valga la pena spendere 24.000 euro oggi per quel tot percento in più di pensione. E ovviamente scommetto sul fatto che vivrò moooolto a lungo :)
E poi ho fatto anche questo ragionamento. Con questi chiari di luna, non so se sarò in grado di lavorare fino a tarda età, quella che sarà. Allora preferisco "fermarmi" a 62, quando avrò maturato i miei 40 anni di pensione, o proseguire a lavorare se posso.
:
A quanto mi aveva spiegato sempre la stessa tipa...l'età minima (per non avere % in detrazione) per quando andrò in pensione io è 65 (che probabilmente verrà anche aumentata negli anni)...calcolando che sono iscritta a inarcassa da poco più di 2 anni e ho 30 anni a 65 anni avrò = 65 anni età + 37 anni contributi = 102 (contro i 98 min richiesti che probabilmente aumenteranno).
Il calcolo che mi aveva fatto in base a tabelle era di 30000 euro circa e ho pensato che è meglio investirli in un vincolo a lunga scadenza e interessi garantiti con la possibilità di ritirarli anche tutti insieme per farmi un viaggio intorno al mondo confrontando con il piccolissimo aumento di pensione che avrei ogni mese riscattando i 5 anni.

Però è ovvio che ognuno fa i propri conti...io ho portato slo il mio esempio.
Per uno che si iscrivemolto tardi ad inarcassa probabilmente conviene.
:
In effetti io ho deciso di riscattarla perchè:
1 - Costa molto meno colla gestione separata INPS che coll'Inarcassa;
2 - Pago a rate a interessi 0;
3 - Detraggo il tutto dalle tasse che quindi non pago (o pago molto meno).

Ma l'età pensionabile di Inarcassa è 65 anche per le donne?
:
Ciao Ily. Scusami se mi intrometto, ma si possono riscattare in inarcassa i contributi inps gestione separata? Io ho 4 anni di contributi da contratto a progetto, ma avevo capito che non era possibile il ricongiungimento in inarcassa... Ma magari tu puoi darmi una speranza in più! Grazie mille se vorrai rispondermi.
:
Ily, mi pare che nello statuto inarcassa non distingua uomo o donna per la pensione. E dal 2013 se non ricordo male prevede un'età pensionabile di 65 e contribuzione totale (età+anni contributi) pari 98. Controllate però!

Sky, ci vogliono almeno 5anni di contributi alla Gest.sep.INPS per riscattarli...
Ily può farlo perchè a quell'anno e mezzo che aveva in INPS aggiungerà i 5 anni di laurea di cui ha chiesto il riscatto mentre era iscritta a INPS (per un tot di 6 anni e mezzo)...a domanda già accettata si è poi iscritta a INARCASSA dove dovrà riscattare tutti i 6 anni e mezzo. Ho capito bene Ily?
Anch'io ho perso quasi un anno di contributi con l'INPS ma l'ho scoperto solo dopo.
:
Anche io sto facendo come Ily. Non so se sto facendo bene o male (io sono stata in gestione separata circa 3 anni e mezzo) ma lo sto facendo dopo che i miei genitori mi hanno rotto le palle all'inverosimile perchè lo facessi. Speriamo che alla fine della fiera ne valga la pena.Ho sentito di gente che ha avuto "preventivi" di circa 30mila euro per riscattare. Il mio è molto meno perchè feci richiesta ormai vari anni fa in base al reddito del mio primo (o secondo, ora nn ricordo) anno di lavoro e quindi avevo guadagnato ben poco (non che adesso guadagni tanto, s'intende!).
Poi chissà quante volte cambieranno le leggi sulle pensioni, sui contributi, ecc,ecc.....magari faranno un ragionamento sensato sul fatto che essendo la generazione di lavoratori flessibili per eccelenza abbiamo "pezzetti" di contributi disseminati praticamente in ogni cassa previdenziale esistente......
:
Ma il riscatto con INARCASSA quando bisogna chiederlo?
Mi sembra dopo almeno 3 anni di iscrizione vero?
:
a me sembrava dopo 5.
:
x Sky

Ti do una brutta notizia: ci vogliono 5 anni... è anche per questo che ho fatto domanda di riscatto laurea colla gestione separata.
E ovviamente, una volta iscritta all'Inarcassa non puoi più fare domanda alla gestione separata Inps (io ho fatto domanda ben due settimane di iscrivermi a Inarcassa).
:
X Meg:

Hai capito bene, tranne che la domanda di riscatto è stata accettata DOPO la mia iscrizione a Inarcassa (circa 10 mesi dopo, per la precisione).
Però all'epoca della DOMANDA ero ancora iscritta alla gestione separata ;-)
Adesso pago alla gestione separata.
:
scusa se mi intrometto, ma proprio qs mattina sono stata all'inps... non si possono ricongiungere i contributi versati all agestione separata_ si possono ricongiungere (pagando) i contributi INPS, INPDAP e INARCASSA, ma la gest separata no_ pare, che quando si andrà in pensione, si percepirà la pensione INARCASSA o inps o inpdap separate o ricongiunte, e si percepirà una "pensioncina" - secondo quanto hai versato ovviamente, in più dalla gestione separata (bisogna farne richiesta ovviemente)_ quello che non so, è se esiste un tetto minimo di contribuzione separata, per percepire la pensione_ credo di no, ma non ne sono certa_
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.