COMPENSO PDC IN SANATORIA

messaggio inserito martedì 2 febbraio 2021 da Apollodoro di Damasco

Apollodoro di Damasco : [post n° 442505]

COMPENSO PDC IN SANATORIA

Devo procedere a Permesso di Costruire in Sanatoria. Trattasi infatti di immobile in zona a vincolo paesaggistico in cui hanno modificato PROSPETTI e spostato/creato porte interne nella STRUTTURA PORTANTE (in pietra con muri s=50/60cm).
Su quali importi di opere va calcolato il corrispettivo professionale (compenso + spese)?
Provo a rispondere: il corrispettivo e le relative spese si calcolano sul computo metrico delle opere abusivamente realizzate. MA MI PARE MOLTO POCO ESSENDO UN PDC ED ESSENDOCI MOLTI ALLEGATI DA PRODURRE. Qualcuno ha idea? Grazie.
archspf :
Dove sta scritto che il compenso è determinato in base al costo delle opere? non ci si confonda con lavori pubblici e superbonus. La determinazione del corrispettivo, a patto di rispettare le regole della proporzionalità e dell'equo compenso, si determinano discrezionalmente.

Personalmente, riguardo ad accertamento di conformità, applico i seguenti parametri:
1. INFORMATIVE, RICERCHE E VERIFICHE DOCUMENTALI = 100-200€
2. INDAGINE PRELIMINARE E STUDIO DI FATTIBILITA’ (verifica sussistenza requisiti e predeterminazione di procedure, stima oneri ecc.) = 150-300€
3. RILIEVO STATO DI FATTO ED ELABORAZIONI GRAFICHE = 300-800€
4. PRATICHE URBANISTICHE (Compresi computi, determinazione oblazioni, perizie e relazioni) = 1.500-3.000€
5. RICHIESTA DI PARERI/NULLA-HOSTA = 500-2.000€
6. PRATICHE CATASTALI = 350-500€

Per la circostanza esposta (apertura su muro portante) c'è da aggiungere il compenso per la Sanatoria al Genio Civile ed il Certificato di Idoneità Statica.
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.