Internet su PC portatile

messaggio inserito mercoledì 9 agosto 2006 da ennela

ennela : [post n° 91405]

Internet su PC portatile

Ehm...... non mettetevi a ridere.... ho un problemone...
Qualcuno mi potrebbe spiegare come si fa a collegarsi ad internet dal proprio portatile quando, ovviamente, non si è in studio? Di cosa mi devo attrezzare? Grazie a chi avrà la pazienza di spiegarmi...
silvia :
prima di tutto serve un collegamento telefonico, modem (di solito è nel pc) e cavo
delli :
solitamente, almeno nei modelli nuovi, il moden 56k è già compreso... basta fare un allacciamento alla normale linea telefonica e configurare il numero da chiamare... ti conviene andare su un sito di un "fornitore" (tipo libero o tiscali o telecom e stamparti le procedure per attivare e configurare il modem)
se invece vuoi una linea adsl solo dati ci sono diversi fornitori, anche senza passare da telecom (alcuni nomi: aruba, cheapnet... il secondo l'ho attivato io e mi trovo piuttosto bene) comunque cerca con google:
www.google.it/search?hl=it&q=adsl+senza+telefono&meta= e trovi diverse offerte
in questo caso devi comprarti un modem adsl
oppure, ancora, fai contratto di adsl sulla tua linea telefonica con uno dei soliti... tipo alice, wind, tele2 e altri che ora non mi vengono in mente... in questi casi, ho ti compri un modem oppure lo noleggi (e lo paghi con il canone telefonico)
altro sistema, ma non so quanto affidabile, è usare il cellulare come collegamento ma, credo, ci voglia la tecnologia umts e, oltr a non avere idea di cosa costi, non so quale possa essere la velocità di trasmisione...
qualcuno mi ha anche parlato di internet con la parabola (satellite) ma... idem come sopra.... non so come funziona e come sia attivabile
infine, in alcuni posto ci sono delle linne wi-fi alle quali connettersi... ma devi ovviamente configurare il pc per accedervi
bye bye
anolm :
Si desume che devi usarlo quando non hai a disposizione una linea telefonica. Ebben basta comprare una pc-card con una sim teleonica es Tim .Con una ricarica di 20 € puoi navigare scaricando fino a 500 Mb che è molto ad una velocità di almeno 200 Kpb .Io mi sono trovato benissimo. La pc card in promozione l'ho pgata 99 €.
Marco :
usa il tuo cellulare!!! basta il cavetto di connessione USB e il soiftware che trovi nel cd insieme al telefono al momento dell'acquisto.Se hai Vodafone o tim, esistono dei pacchetti che ti permettono di navigare con una spesa minima, tipo: 20 €uro per 30 gg o 500 mb di traffico! così non spendi soldi per altro ardware! (schede ecc.) Funziona e anche bene! Ciao!!!
Mariaelena :
Grazie Silvia, scusa se rispondo solo ora ma ero in vacanza. Ho il collegamento ad Internet in studio, quello che non sapevo era come collegarmi quando sono in giro con il portatile.
Grazie comunque. A presto
Mariaelena :
Grazie anche a te, Delli, a cui ripeto quanto detto a Silvia, cioè che mi riferivo alla possibilità di collegarsi dal portatile quando si é in viaggio...
Ciao e grazie comunque per avermi risposto.
ennela :
Ciao Anolm, effettivamente questa mi sembra la strada migliore, anche se le carte che nel frattempo ho visionato partono da 159 €, non ho trovato la promozione, comunque sei stato/a di grande aiuto.
ennela :
Ciao Marco, grazie per le informazioni. Effettivamente questa cosa del cellulare mi pare buona, peccato che il mio (naturalmente..) non sia della tipologia idonea.. mi dicono debba essere un cell GPRS e ancora meglio se UMTS... Per me sono sterili sigle, cmq mi pare una cosa proprio furba, tra l'altro pare che con un software aggiuntivo quel tipo di cell funzioni anche da navigatore satellitare....il che, per me che viaggio spesso e altrettanto mi perdo, non sarebbe niente male!
Grazie ancora.
gg :
Dipende da dove vai...
Se ti trovi in prossimità di parchi e alcune piazze di Roma, puoi collegarti wi-fi per un ora a un "hotspot" gratuito.
Poi c'è l'alternativa FON. Non è proprio legale, ma te la segnalo: http://blog.fon.com/it/
Si tratta di persone (foneros) che condividono la loro connessione wi-fi ad Internet gratuitamente (se anche tu fai altrettanto) o a pagamento. Sul sito trovi la mappa della opertura attuale.
In entrambi i casi, se sei nei paraggi, ti colleghi ad Internet con il tuo portatile senza fili.

GPRS o UMTS non sono molto convenienti. In entrambi i casi i costi sono proibitivi (hai provato a fare un calcolo di quanto ti costerebbe semplicemente scaricandoti la posta?), e vista la scarsa copertura di UMTS (praticamente è solo nelle maggiori città), ti tocca solo il GPRS che è lento e costoso come un vecchio maggiolone cabrio.
Per la copertura GPRS o UMTS vedi:
www.119.tim.it/jcda/umts/119j_pagina_libera_umts/1,,Italia,00.html
Mariaelena :
Grazie davvero per tutte le informazioni, allora quando stavano per vendermi un certo cellulare UMTS spacciandolo come velocissimo...mi stavano vendendo una bufala.... Vedi che é sempre meglio sentire più pareri! Degli hotspot conosco l'esistenza, non di FON, appena riesco vado sul sito che mi hai indicato. Ma allora, in definitiva, tu mi consiglieresti la PCcard? E' più veloce del cell? (naturalmente se sono in luoghi da cui non posso fruire di hotspot o FON)?
Grazie ancora
gg :
PC Card o cellulare funzionano allo stesso modo, ma con il primo non telefoni.
Come dicevano giustamente Anolm e Marco, colleghi il cellulare al portatile con un cavetto o con il Bluetooth (senza filo) e il cellulare ti fa da modem. Invece la PC Card è un modem GPRS/UMTS interno al portatile.

Per darti un'idea delle velocità:
GPRS 25-40 kbps (come un modem "normale")
EDGE 80-180 kbps (ce l'ha solo la TIM)
UMTS 200-384 kbps (quando c'è campo)
Super UMTS 1800/384 kbps (a trovarla...)
Per quest'ultima, puoi verificare la copertura qui:
www.areaprivati.190.it/190/trilogy/jsp/programView.do?ty_target_type…
Ma fa attenzione a una frase sibillina: "in caso di indisponibilità si passa automaticamente all'UMTS, GPRS se disponibili". In pratica (per ora) non te la garantisce nessuno neanche nelle grandi città.

Il problema grosso per loro, è che hanno investito miliardi su una tecnologia che è stata soppiantata nel giro di due anni dal Wi-Max, una specie di Wi-Fi che funziona a velocità 50 volte maggiori dell'UMTS, e nel raggio di 50 km dall'antenna. È ancora in fase "sperimentale" (notare le virgolette).
WiMax è una tecnologia "pericolosissima": con un semplice palmare (4-500 euro) dotato di cuffie e microfono + un software (Skype), chiami tutto il mondo a 0.02 euro/minuto o addirittura gratis se chiami un altro computer.
Dici che la faranno passare?
Kitticode :
Attenzione anche a FON.
Provate a leggere qui :
http://punto-informatico.it/p.aspx?id=1534885&p=2&r=PI
schnee :
e per l'estero qualcuno sa consigliarmi qualcosa che sia il più economico possibile?

Grazie
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.