Nuovo complesso parrocchiale a Tribiano (MI)

manifestazione di interesse concorso di progettazione

Candidature entro il 5 giugno 2023

La Diocesi di Lodi ha pubblicato un avviso di manifestazione di interesse per la selezione dei gruppi interessati a partecipare al concorso di progettazione del nuovo complesso parrocchiale da realizzare nell'area dell'ex cascina Castellini a Tribiano (MI).

Attualmente, il paese ospita una piccola chiesa parrocchiale costruita intorno al 1622 e dedicata ai Santi Vito, Modesto e Crescenzia Martiri. Accanto alla chiesa, si trovano la canonica e alcune strutture per le attività pastorali, compreso un salone di dimensioni ridotte e alcune aule, disposte attorno a una corte.

Negli ultimi 30 anni, la popolazione di Tribiano è notevolmente cresciuta, se nel 1981 la popolazione era di 1000 abitanti, oggi i residenti sono 3.600. Il paese, pur se in crescita, è scarsamente dotato di servizi per la collettività e poli di riferimento qualificati, la nuova chiesa e gli spazi parrocchiali più ampi dovranno costituire, per tutto l'abitato, un luogo rinnovato di aggregazione e di incontro.

Il nuovo complesso dovrà integrare gli edifici esistenti, le nuove costruzioni, gli spazi aperti e i percorsi, tenendo conto delle seguenti richieste:

  • mantenere l'attuale chiesa compreso il campanile, destinandola ad aula feriale;
  • mantenere la casa canonica nel suo volume attuale, senza modificarne la destinazione;
  • realizzare una nuova aula liturgica con spazi di servizio e uffici adiacenti, un salone parrocchiale e i locali di ministero pastorale, attraverso la costruzione di volumi ex novo e la demolizione o trasformazione di quelli esistenti;
  • realizzare spazi aperti di connessione, incontro e per attività giovanili - secondo quanto indicato - che mettano in relazione le funzioni del complesso con quelli pubblici esistenti.

La partecipazione al concorso è riservata a GRUPPI DI LAVORO costituiti da:

  • progettista/i: architetti, ingegneri edili e civili, in forma individuale o in forma di studio associato, società, raggruppamento temporaneo (richiesta l'iscrizione ai relativi albi professionali);
  • un esperto in liturgia, iscritto nell'elenco dell'Ufficio nazionale BCE e con la licenza in liturgia;
  • uno o più artisti.

All'interno del gruppo di lavoro ogni componente può concorrere per una sola qualifica e ciascun concorrente potrà far parte di un solo gruppo di lavoro, pena esclusione dal concorso.

Una commissione, composta da esperti in architettura, liturgia e arte, selezionerà un minimo di 14 gruppi, sulla base della documentazione inviata considerando tra i fattori qualificanti la progettazione e/o esecuzione di attività/opere attinenti l'architettura sacra e/o di rilevanza sociale, tenendo conto anche degli aspetti grafici e comunicativi.

La manifestazione di interesse con la documentazione richiesta dovrà essere inviata entro e non oltre le 23:59 del 5 giugno 2023.

I nominativi dei gruppi di lavoro selezionati verranno resi pubblici entro il 16 giugno 2023 sul sito ufficiale della Diocesi di Lodi e dell'Ufficio Nazionale per i beni culturali ecclesiastici e l'edilizia di culto della CEI [https://bce.chiesacattolica.it]

Avviso | Faq e Dpp | diocesi.lodi.it

Le date di scadenza visualizzate sono frutto di attività redazionale. Le uniche date ufficiali sono quelle contenute nel testo del bando e/o sul sito web di chi organizza o promuove il concorso. Controllarne sempre la validità presso l'Ente banditore.

pubblicato il: