1 assegno. INclusive AGEing in place - II fase. Aabbandono e isolamento degli anziani fragili che vivono a domicilio

Ente: Politecnico di Milano - Dipartimento di Architettura e Studi Urbani

codice n° P9765
77 data inserzione - scadenza 01.04.2019
regione
provincia
luogo
Milano
Ente
Politecnico di Milano - Dipartimento di Architettura e Studi Urbani
oggetto del bando

1 assegno. INclusive AGEing in place - II fase. Aabbandono e isolamento degli anziani fragili che vivono a domicilio

Avviso pubblico di selezione per titoli e colloquio per il conferimento di n° 1 assegno per lo svolgimento di attività di ricerca a tempo determinato dal titolo: "INclusive AGEing in place - II fase. Contrasto dell'abbandono e dell'isolamento degli anziani fragili che vivono a domicilio".

Durata 12 mesi
Importo complessivo 19367,00 euro

Descrizione del programma di ricerca

IN-AGE analizza il complesso insieme di fattori, con riferimento alla dimensione individuale, socio-istituzionale (e spaziale, che concorrono a plasmare le condizioni di vita delle persone anziane fragili che vivono a domicilio, e i rischi potenziali in termini di ridotta qualità della vita ed isolamento sociale. Sono previste due fasi principali:

  • 1) interviste in profondità ad anziani fragili che vivono nel loro domicilio e osservazione degli spazi domestici
  • 2) identificazione di pratiche innovative a supporto dell'invecchiamento a domicilio

Requisiti curriculari e titoli di studio

  • Laurea Magistrale appartenente alle classi (LM-3) Architettura del paesaggio o (LM-4) Architettura e ingegneria edile-architettura o (LM-88) Sociologia e ricerca sociale o (LM-4 C.U.) Architettura e ingegneria edile-architettura (quinquennale) o relative lauree equiparate o equipollenti ex lege o eventuali titoli equipollenti ex lege alla/e corrispondente/i laurea/e vecchio ordinamento
  • Capacità di realizzare interviste in profondità, comprovata da esperienze di ricerca precedenti
  • Capacità di osservare e valutare la qualità degli spazi abitativi
  • Capacità di raccolta ed analisi di dati qualitativi, comprovata da esperienze di ricerca precedenti

N.B. Le date indicate sono presunte. Controllarne sempre la validità presso l'Ente banditore.