1 assegno. BOA_MA_NHA, MAPUTO! Polisocial Award 2018: studio per lo sviluppo integrato del Boane, Moamba e Namaacha

Ente: Politecnico di Milano - Dipartimento di Architettura e Studi Urbani

codice n° P9984
113 data inserzione - scadenza 08.05.2019
regione
provincia
luogo
Milano
Ente
Politecnico di Milano - Dipartimento di Architettura e Studi Urbani
oggetto del bando

1 assegno. BOA_MA_NHA, MAPUTO! Polisocial Award 2018: studio per lo sviluppo integrato del Boane, Moamba e Namaacha

È indetta una selezione pubblica, per titoli e colloquio, per il conferimento di n° 1 assegno per lo svolgimento di attività di ricerca a tempo determinato dal titolo: "BOA_MA_NHA, MAPUTO! Polisocial Award 2018. Studio per lo sviluppo integrato della regione di Boane, Moamba e Namaacha in Mozambico".

Durata 12 mesi
importo complessivo 19.367 euro

Attività dell'assegnista

  • Sopralluoghi e indagini dirette sui campi oggetto di studio e progetto;
  • Rilievi grafici e fotografici relativi ai territori interessati e ai manufatti presenti; produzione di report di ricerca sui territori oggetto di studio per individuare ambiti tematici analitici e progettuali;
  • Elaborazione di mappe analitiche, tematiche e interpretative; elaborazione di quadri di confronto e sintesi di scenari;
  • Linee guida per l'analisi e il progetto;
  • Predisposizione di masterplan strategici e di approfondimenti progettuali alle diverse scale;
  • Redazione di report di ricerca, articoli e pubblicazioni anche attraverso la partecipazione a call for paper nazionali e internazionali;
  • Coordinamento e comunicazione delle attività di ricerca.

Requisiti curriculari e titoli di studio

Per partecipare alla selezione è richiesto il possesso del titolo di Dottore di Ricerca o della Laurea Magistrale appartenente alle classi (LM-3) Architettura del paesaggio o (LM-4) Architettura o (LM-48) Pianificazione territoriale urbanistica e ambientale o relative lauree equiparate o equipollenti ex lege o eventuali titoli equipollenti ex lege alla/e corrispondente/i laurea/e vecchio ordinamento.

N.B. Le date indicate sono presunte. Controllarne sempre la validità presso l'Ente banditore.