1 incarico. Revisione e delle schede operative per le aggregazioni delle aree e dei siti soggetti a tutela paesaggistica

Ente: Politecnico di Milano

codice n° P11591
69 data inserzione - scadenza 27.01.2020
regione
provincia
luogo
Milano
Ente
Politecnico di Milano
oggetto del bando

1 incarico. Revisione e delle schede operative per le aggregazioni delle aree e dei siti soggetti a tutela paesaggistica

È indetta una procedura di valutazione comparativa per il conferimento di 1 incarico di collaborazione per attività di revisione e aggiornamento delle schede operative per le aggregazioni delle aree e dei siti soggetti a tutela paesaggistica ai sensi del d.Lgs. 42/2004 (ex art. 136) riferite ai criteri di tutela e valorizzazione della aggregazione di immobili e aree di valore paesaggistico di notevole interesse pubblico, nell'ambito del contratto "Accordo di collaborazione in materia di pianificazione paesistica a supporto della variante al PPR - luglio 2019".

Dipartimento di Architettura e Studi Urbani

Durata 2 mesi
Importo complessivo 3.000,00 euro

Oggetto della collaborazione

  • Collaborazione per la revisione e aggiornamento delle schede operative per le aggregazioni delle aree e dei siti soggetti a tutela paesaggistica ai sensi del D.lgs. 42/2004 (ex art. 136), ai sensi della ratifica da parte del Comitato Tecnico Paritetico (Regione Lombardia e MIBAC) del 18.12.2018

Gli obiettivi da realizzare nell'ambito del rapporto di collaborazione saranno:

  • Analisi e verifica dei caratteri e delle specificità paesaggistiche dei contesti interessati da aree e siti sottoposti a tutela ai sensi del D.lgs. 42/2004, art. 136, per un totale di 887 ambiti, con specifico riferimento al sistema delle tutele vigenti in Lombardia a livello internazionale, nazionale e regionale
  • Revisione e aggiornamento - ai sensi delle decisioni ratificate dal Comitato Tecnico Paritetico (Regione Lombardia e MIBAC) il 18.12.2018 - delle schede operative per le aggregazioni delle aree e dei siti soggetti a tutela paesaggistica ai sensi del D.lgs. 42/2004 (ex art. 136) riferite ai "Criteri di tutela e valorizzazione della aggregazione di immobili e aree di valore paesaggistico di notevole interesse pubblico" per un totale di 54 schede riferite ad aggregazioni geografiche e 7 schede riferite ad aggregazioni tipologiche, al fine di adeguare il PPR alle prescrizioni del Codice dei Beni Culturali e del Paesaggio.

Requisiti curriculari e titoli di studio

  • Titolo di studio richiesto: Laurea Magistrale in Architettura e ingegneria edile-architettura appartenente alla classe LM-4 o relative lauree equiparate o equipollenti ex lege o eventuali titoli equipollenti ex lege alla/e corrispondente/i laurea/e vecchio ordinamento

Costituiranno inoltre altri titoli valutabili:

  • Attinenza della tesi di laurea ai temi del bando
  • Pubblicazioni, studi e/o ricerche sui temi della analisi e della conservazione del patrimonio paesistico e nell'analisi del paesaggio storico
  • Esperienze nel campo della tutela paesaggistica e nell'analisi del paesaggio storico
  • Partecipazione a workshop e convegni nell'ambito dei beni culturali e paesaggistici

N.B. Le date indicate sono presunte. Controllarne sempre la validità presso l'Ente banditore.