1 assegno. Manutenzione e gestione di edifici complessi assistita da sistemi IT

Ente: Università Iuav di Venezia

codice n° P12865
73 data inserzione - scadenza 05.10.2020
regione
provincia
luogo
Venezia
Ente
Università Iuav di Venezia
oggetto del bando

1 assegno. Manutenzione e gestione di edifici complessi assistita da sistemi IT

Procedura di selezione mediante valutazione comparativa per il conferimento di n. 1 assegno per la collaborazione ad attività di ricerca presso il dipartimento di Culture del progetto - Università Iuav di Venezia.

Durata 12 mesi
Importo dell'assegno € 19.367,00
Responsabile scientifico prof. Massimiliano Condotta

Descrizione della ricerca

La presente ricerca è inserita in un progetto più ampio finanziato dal bando POR FESR 2014-2020 della Regione Veneto per il sostegno a progetti sviluppati da aggregazioni di imprese: ASSE 1 "RICERCA, SVILUPPO TECNOLOGICO E INNOVAZIONE". Il progetto dal titolo "Creazione e sviluppo di un nuovo software per la gestione della manutenzione di ambienti complessi, con applicazione sperimentale" mira a realizzare un prodotto innovativo in grado di offrire soluzioni per la gestione avanzata della manutenzione (in particolare nell'approccio predittivo) di strutture complesse (edifici pubblici e privati). L'obiettivo del progetto è quello di migliorare l'efficienza dei servizi di manutenzione e risolvere le problematiche inerenti il funzionamento degli apparati tecnici delle strutture nella sua totale complessità.

Profilo dell'assegnista

L'assegnista deve aver maturato una pregressa esperienza in ricerche e/o progetti internazionali. Il candidato dovrà altresì dimostrare di avere familiarità maturata, sia in ambito di ricerca che in ambito professionale, con gli aspetti tecnologici di un edificio, ambito generale della ricerca. Inoltre, è richiesta familiarità con l'utilizzo di sistemi IT quali interfacce interattive di visualizzazione e di monitoraggio, con gli aspetti relativi alla manutenzione degli edifici e con le tematiche relative alla sicurezza e alla prevenzione incendi. Si richiede la dimestichezza in ambiti di ricerca internazionali ed interdisciplinari, capacità di organizzare e redigere Deliverables all'interno di progetti di ricerca (sia in lingua italiana che inglese). Si richiede un'ottima conoscenza della lingua inglese.

Titoli preferenziali

  • Laurea in Architettura
  • Dottorato di ricerca in ambito della Tecnologia dell'Architettura e delle Nuove Tecnologie per l'architettura.
  • Precedenti partecipazioni a programmi di ricerca nazionali o internazionali.

N.B. Le date indicate sono presunte. Controllarne sempre la validità presso l'Ente banditore.