Assegno. Il calcestruzzo armato con superfici policrome all'ex villaggio ENI di Borca di Cadore

Ente: Università Iuav di Venezia

codice n° P13188
135 data inserzione - scadenza 01.12.2020
regione
provincia
luogo
Venezia
Ente
Università Iuav di Venezia
oggetto del bando

Assegno. Il calcestruzzo armato con superfici policrome all'ex villaggio ENI di Borca di Cadore

Procedura di selezione mediante valutazione comparativa per il conferimento di n. 1 assegno per la collaborazione ad attività di ricerca presso il dipartimento di Culture del progetto - Università Iuav di Venezia.

Titolo: "Conoscenza e conservazione dei materiali dell'architettura del XX secolo. Il calcestruzzo armato con superfici policrome all'ex villaggio ENI di Borca di Cadore (BL)"

SSD: ICAR/19

Durata 12 mesi
Importo dell'assegno: € 19.367
Responsabile scientifico: prof. Paolo Faccio

Descrizione della ricerca

Il progetto di ricerca intende affrontare le modalità di analisi e di valutazione dello stato di conservazione del calcestruzzo armato e non armato, sia a vista che con superfici policrome, dal complesso dell'Ex villaggio ENI a Borca di Cadore (BL), opera di Edoardo Gellner. Saranno da evidenziare questioni teoriche in merito alle articolate stratigrafie rilevabili, quindi alle trasformazioni legate al gusto e alla percezione delle stesse in relazione al passaggio del tempo. Riflessioni che coinvolgono significativamente le fasi relative all'analisi storica, con uno specifico riferimento alla documentazione iconografica. Si tratta di delineare uno specifico percorso della conoscenza, dove risulta fondamentale l'analisi storica e la documentazione iconografica, necessario alla definizione dell'intervento (strutturale e conservativo) e del programma di manutenzione.

Obiettivi della ricerca

L'obiettivo è individuare specifici protocolli applicativi per l'intervento e la manutenzione, in relazione al caso studio, attraverso le fasi di analisi (diretta e indiretta) e mediante la sperimentazione di protocolli applicativi testati in situ e in laboratorio, che consentano lo sviluppo di metodologie declinabili in un più ampio contesto.

Titoli preferenziali

  • Laurea Magistrale in Architettura

N.B. Le date indicate sono presunte. Controllarne sempre la validità presso l'Ente banditore.