A Roma da Roma. Il Viaggio di studio degli architetti: 1900-1950

presentazione editoriale e tavola rotonda

pubblicato il:

Roma, mercoledì 20 febbraio ore 19.00

La Real Academia de España presenta il libro "A Roma da Roma. Il Viaggio di studio degli architetti: 1900-1950" relativo al convegno realizzato in Accademia nel gennaio 2011. Dopo la presentazione una tavola rotonda sull'importanza e la validità del viaggio a Roma nella formazione dell'architetto.

L'incontro conterà sulla partecipazione di: Jesús Aparicio Guisado (Universidad Politécnica de Madrid), Héctor Fernández Elorza (Universidad Politécnica de Madrid), Pablo Castro Estévez (American Academy in Rome), Francesco Careri (Università degli Studi di Roma Tre) Claudia Conforti (Università degli Studi di Roma "Tor Vergata"), Marzia Marandola (Università degli Studi di Roma "Tor Vergata"), María Diez Ibargoitia (Universidad Politécnica de Madrid) e Carlos García Fernández (Universidad Politécnica de Madrid).

Il Viaggio di Studio a Roma, è stato storicamente considerato fondamentale nella formazione dell'Architetto. Dal tradizionale "Grand Tour" del XIX secolo sino ai nostri giorni, in tante sono state le testimonianze che ci sono arrivate sotto forma di scritti, disegni o fotografie e che parlano dell'importanza dell'Italia e in modo particolare della città di Roma in questa formazione.

Nell'attualità, Roma continua ad essere destinazione di viaggio per molti architetti, che raggiungono la città per cercare le fondamenta della nostra cultura. Col passare del tempo e con i progressi culturali e tecnologici, il format del viaggio, i mezzi e metodi per rappresentare e riconoscere la realtà sono stati modificati. Ed allora cosi chiede come influiscano questi cambiamenti sul viaggio di studio dell'architetto attuale.

Appuntamento: mercoledì 20 febbraio ore 19.00 
Sala conferenze  Real Academia de España, Piazza San Pietro in Montorio, 3 - Roma.
web accademiaspagnaroma.wordpress.com

Ingresso libero fino esaurimento posti