Attacco virale all'EUR: un'installazione site specific firmata TestaccioLab

In occasione di OpenHouse Roma 2014, l'associazione culturale TestaccioLab mette in scena "Invasion": un intervento artistico performativo multimediale di site specific. Il luogo è all''EUR, presso la Enterprise SpA, azienda di software e sistemi gestionali per banche, nella sede progettata degli architetti dello studio Spazi Multipli. L'installazione, ispirata alla connotazione tecnologica dell'architettura, associa l'insediamento dell'azienda nel sito all'evoluzione di un virus.

Sede di Enterprise SpA all'EUR - progetto di Spazi Multipli

In questo contesto i performer agiranno come agenti virali del sistema architettonico, dando una nuova vita all'edificio e al suo parco. I visitatori, esplorandone gli spazi, saranno protagonisti di un percorso esperienziale, alla scoperta di un'originale lettura dell'opera architettonica. Seguendo le invarianti del lavoro di Spazi Multipli, quali: spazio, forma e materia, l'intervento artistico indaga i caratteri del contesto, il disegno degli involucri, i requisiti di fisicità e l'approccio sensoriale del fruitore, soffermandosi sul rapporto tra architettura, natura e tecnologia.

Sede di Enterprise SpA all'EUR - progetto di Spazi Multipli

L'installazione segue un format preciso, che TestaccioLab ha denominato SpeXific. Si tratta di eventi artistici unici, costruiti in un sito specifico, attraverso l'interazione di forme e linguaggi espressivi differenti come il teatro, la musica, il design e il video. Le invarianti del format sono: il tema, la committenza, il sito e la drammaturgia che, nell'elaborazione del progetto, costituiscono gli input di riferimento.

web www.testacciolab.net

pubblicato in data: