Concorso scuola: in Gazzetta il bando per la selezione dei docenti

4.314 posti ai quali possono concorrere i laureati in architettura (abilitati all'insegnamento)

Da lunedì e fino al 30 marzo al via le domande di partecipazione. Prova scritta al computer, 6 domande aperte sulla materia di insegnamento e 2 in lingua straniera. Tempo: 150 minuti. Pronto il mini-sito con tutte le istruzioni.

up-to-date

Sono in Gazzetta Ufficiale i tre bandi di concorso per il reclutamento di futuri docenti: uno per la scuola dell'infanzia e la primaria, uno per i docenti di sostegno e l'altro per la scuola secondaria di I e II grado. È quest'ultimo che può interessare i laureati in architettura.

I posti per la scuola media e per le superiori raggiungono rispettivamente quota 16.147 e 17.232, da assumere nel triennio 2016-2019. I concorsi, per titoli ed esami, sono indetti su base regionale.

Possono accedere al concorso solo coloro che sono in possesso di un titolo di abilitazione all'insegnamento, conseguito entro la data di scadenza del termine per la presentazione delle domande di partecipazione (30 marzo, entro le ore 14). Ciascun candidato può scegliere un'unica regione in cui concorrere, presentando domanda anche per più classi di concorso.

Tutti i requisiti necessari per la partecipazione sono indicati sul sito del concorso dove è anche presente la documentazione utile per i candidati, dalla mappa dei posti disponibili, ai bandi, ai decreti sulle prove e i programmi d'esame.

Non ci saranno prove di preselezione e quelle scritte o scritto-grafiche saranno computerizzate. Il calendario delle prove sarà pubblicato in Gazzetta Ufficiale il 12 aprile 2016.

I posti disponibili nelle classi di concorso aperte ad architetti: 

A-01 | Arte e immagine nella scuola secondaria di I grado: 990 posti
A-02 | Design dei metalli, dell'oreficeria, delle pietre dure e delle gemme: 14 posti
A-03 | Design della ceramica: 6 posti
A-04 | Design del libro: 2 posti
A-05 | design del tessuto e della moda: 8 posti

A-06 | Design del vetro: 1 posto (Lazio)
A-07 | Discipline audiovisive: 15 posti
A-08 | Discipline geometriche, architettura, design d'arredamento e scenotecnica: 68 posti
A-09 | Discipline grafiche, pittoriche e scenografiche: 61 posti
A-10 | Discipline grafico - pubblicitarie: 36 posti
A-16 | Disegno artistico e modellazione odontotecnica: 7 posti

A-17 | Disegno e storia dell'arte negli istituti di istruzione secondaria di II grado: 300 posti
A-35 | Scienze e tecnologie della calzatura e della moda: 0 posti.
A-37 | Scienze e tecnologie delle costruzioni, tecnologie e tecniche di rappresentazione grafica: 175 posti
A-44 | Scienze e tecnologie tessili, dell'abbigliamento e della moda: 63 posti
A-54 | Storia dell'arte: 81 posti
A-60 | Tecnologia nella scuola secondaria di I grado: 2.454 posti
A 61 | Tecnologie e tecniche delle comunicazioni multimediali: 33 posti.

Le prove in dettaglio

Confermata l'assenza della prova preselettiva. Si procederà con lo scritto che si svolgerà interamente al computer. Lo scritto prevede 8 domande sulla materia di insegnamento di cui 2 in lingua straniera (inglese, francese, tedesco o spagnolo, obbligatoriamente l'inglese per la primaria). I quesiti saranno 6 a risposta aperta (di carattere metodologico e non nozionistico) e 2 (quelli in lingua) a risposta chiusa. Le due domande in lingua prevedono, in particolare, cinque sotto-quesiti, ciascuno a risposta chiusa. Il candidato dovrà dimostrare di avere un livello di competenza pari almeno al livello B2 del Quadro Comune Europeo di riferimento per le lingue. Lo scritto avrà una durata di 150 minuti. Mentre sono previsti 45 minuti per l'orale: 35 per una lezione simulata e 10 di interlocuzione fra candidato e commissione.

Per alcune classi di concorso sono previste anche delle prove pratiche. Nella valutazione dei titoli si valorizzeranno, fra l'altro, i titoli abilitanti, il servizio pregresso, il dottorato di ricerca, le certificazioni linguistiche.

Le istanze vanno inviate dal 29 febbraio (ore 8) al 30 marzo (ore 14) tramite il portale www.istruzione.it/concorso_docenti Per aiuto e informazioni sulla compilazione da lunedì 29 febbraio sarà disponibile un servizio di assistenza telefonica al numero 080/9267603, dal lunedì al venerdì, dalle ore 9.00 alle ore 13.00 e dalle ore 14.00 alle ore 18.00.

pubblicato in data: