scadenze in giorni lavorativi o no

messaggio inserito venerdì 2 marzo 2012 da meg

[post n° 284911]

scadenze in giorni lavorativi o no

Scusate, ma oggi un avvocato mi ha fatto venire un dubbio amletico...se il Comune manda una lettera dicendo di ripristinare un qualcosa entro 15gg....voi li intendete lavorativi o no?
:
io intenderei 15gg. Vedendo anche le lettere che ho qua sotto mano di richieste di integrazioni e quant'altro si parla di termini per esempio di "30gg dalla data della notifica della presente (comunicazione)".
Penso proprio che sia a prescindere da lavorativo o meno.
:
fermo restando che una volta tanto la penso come Kia, aggiungo che io cambierei avvocato...
:
E' l'avvocato della cliente e mi sembrava brutto contraddirlo insistendo davanti a lei...lui sostiene che per applicare le multe il Comune deve attendere 15 gg lavorativi...secondo me no perchè altrimenti l'avrebbero precisato e se dicono 15 gg per adempiere subito dopo possono partire le sanzioni!
:
bizantinismi legali, detti, mi vien da pensare, per garantirsi futuro lavoro, perché agli avvocati non si nega mai la parcella..mica sono architetti..comunque, ritornando all'assunto, tutti i termini temporali in edilizia, relativi a silenzio assenso per CIA, SCIA, Dia onerosa o per Permesso di Costruire, come pure i termini di adempimento per documentazione aggiuntiva, sono termini temporali reali, non lavorativi..poi, a meno che non ci sia stato qualche TAR o Consiglio di Stato che ha detto diversamente, anche il ripristino, in analogia, dovrebbero valere le stesse regole..
:
Perfetto, grazie! La pensiamo allo stesso modo...ora vediamo a chi crederà la cliente, anche se una mezza idea già ce l'ho...
Quando le ho anche proposto di telefonare in comune per conferma non ne ha voluto sapere, la risposta è stata "che lo pago a fare l'avvocato se non sa queste cose?"...sarei curiosa di vedere la parcella del suo avvocato, sarebbe meglio che i soldi dell'avvocato li desse a me.
:
sarà....però in alcuni comuni i 60 gg del pdc&c li intendono lavorativi....quando devono dare multe invece sono 15 gg e basta?!?
:
non metto in dubbio quello che dici...oltre 8000 comuni in Italia, significa potenzialmente 8000 interpretazioni diverse..io però tutte le DIA che ho fatto nella mia vita, prevedevano 30 giorni veri di silenzio assenso, e i P.di.C. una volta 75 di silenzio rifiuto, oggi 90 di silenzio assenso..non 60, non ho ben capito di cosa..e comunque, ciò fa parte della follia tutta italiana, che poi secondo me, è alla base del degrado ambientale che ci circonda..se devo impazzire per chiarire la giusta interpretazione di ogni norma, ogni qual volta approccio un nuovo lavoro in una realtà territoriale diversa, ma dove lo trovo il tempo, la voglia, e il ritorno economico, per pensare a un bel progetto? un mio vecchio maestro, che non c'è più, diceva che il tecnico affermato in Italia, non è quello che fa bella architettura, ma quello che si districa abilmente nei meandri degli uffici tecnici, della burocrazia e dei bizantinismi..
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.