Se esistesse un commond ground, alla Biennale diremmo «no, grazie»

messaggio inserito domenica 14 ottobre 2012 da redazione p+A

redazione p+A : [post n° 300999]

Se esistesse un commond ground, alla Biennale diremmo «no, grazie»

L'architetto Napolitano racconta, in una lettera inviata a colleghi, stampa e magazine online, le amare riflessioni a seguito della sua esperienza alla Biennale.
Leggi la notizia:
[p+A news: Se-esistesse-un-commond-ground-alla-Biennale-diremmo-no-grazie]
pepina :
tristemente vero...
milena :
Ci vuole solo coraggio a pubblicare una lettera così piena di critiche (anche se vere)...purtroppo è una lotta alla Don Chisciotte contro i mulini a vento. In bocca al lupo!
Land.Arch :
Assolutamente d'accordo.
lillaboom :
è un problema ampio e complesso...ma non per questo bisogna rinunciare...il dibattito va stimolato....in ogni minima occasione...andiamo avanti!!!
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.